FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Il toccante ricordo dei figli di Robin Williams a otto anni dalla sua morte

L'attore fu trovato senza vita nella sua casa l'11 agosto 2014

Twitter

"Papà, nell'ottavo anniversario della tua morte, voglio ricordarmi quanto sei stato incredibilmente gentile e gioioso".

Così

Zac Williams, 39 anni, primogenito di Robin Williams

, ha scritto in un post social, condividendo uno scatto del passato dell'amato padre,

scomparso l'11 agosto 2014.

E nell'ottavo anniversario della sua tragica morte, anche gli altri figli dell'attore lo hanno voluto ricordare con emozionanti messaggi pubblicati sui social.


Zac ha aggiunto: "Mi manchi profondamente, uomo meraviglioso e peloso e oggi festeggeremo la tua vita. Ti amo così tanto!".


 



Anche l'unica figlia della star di "Mrs. Doubtfire",

Zelda Williams

, 33 anni, ha condiviso su Twitter un dolce messaggio sotto forma di una citazione dello scrittore giapponese

Haruki Murakami.


"E una volta che la tempesta sarà finita, non ti ricorderai come ce l’hai fatta, come sei riuscita a sopravvivere. Non sarai nemmeno sicuro se la tempesta sia davvero finita. Ma una cosa è certa. Quando uscirai dalla tempesta, non sarai la stessa persona che vi è entrata”, aggiungendo in coda al messaggio i numeri di emergenza da chiamare per la prevenzione al suicidio.



Robin Williams

fu trovato morto suicida, all'età di 63 anni, la sera dell’11 agosto 2014. Solo in seguito all’autopsia si scoprì cosa lo aveva portato a togliersi la vita. L’attore soffriva infatti della terribile

demenza a corpi di Lewy,

una patologia che attacca il cervello e provoca ansia, insicurezza e depressione, il secondo tipo più comune di demenza progressiva dopo l’Alzheimer.



Nato nel 1951 in Illinois, Robin aveva imparato a far ridere e a imitare le voci degli altri sin da piccolo, per divertirsi e divertire gli altri e sentirsi meno solo. Dopo la serie TV "Mork & Mindy" e una caduta nella dipendenza dalla droga e dall’alcool, finalmente la sua grande occasione si presenta con "Good Morning Vietnam" nel 1987 e la sua carriera prende il volo nel 1989 con "L’attimo fuggente". Istrione e Peter Pan del cinema mondiale, Robin Williams ha un posto d’onore nell'Olimpo di Hollywood e la sua stella non potrà mai essere dimenticata, grazie ai personaggi da lui interpretati, al suo sorriso e al talento dimostrato negli anni.


Robin Williams: le foto dei suoi ruoli iconici


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali