FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il disco "Facile" di Boosta: "Ho suonato la musica che vorrei ascoltare"

Il tastierista dei Subsonica presenta il nuovo album, in uscita il 30 ottobre

boosta
Instagram

Un disco per nulla "Facile" (almeno a livello commerciale) quello di Boosta, che il 30 ottobre esce con un album interamente strumentale. Un progetto nato dall'amore per la musica, ma anche per se stesso: "Nel dramma della pandemia per me si è aperta questa finestra musicale. Ho suonato quello che mi piacerebbe ascoltare. E' la seconda parte della carriera, quella che sarebbe iniziata tra qualche anno dopo i Subsonica".

"E' un progetto di vita, la seconda parte della mia carriera" - Quando è iniziato il lockdown i Subsonica erano impegnati nel tour di Microchip Temporale, ma il coronavirus ha stravolto i loro piani. Boosta ha trasformato così un periodo di crisi in un'opportunità, concentrandosi su un progetto che era ancora chiuso in un cassetto ed era destinato a restarci ancora per qualche anno: "E' quello che immaginavo per la seconda parte della mia carriera. E un disco dilatato, delicato come un tratto a matita. Ho immaginato e scritto la colonna sonora del silenzio di chi ascolta questo disco. Un film senza immagini, nel quale ognuno è libero di usare le proprie".

 

"Ho suonato la musica che vorrei ascoltare" - In "Facile" Boosta ha suonato solo la musica che "amo e che mi piacerebbe ascoltare.  La musica strumentale nasce dall'esigenza di suonare per stare bene, cerco di auto emozionarmi, non solo inseguire quello che succede. In giro sento tanta roba tutta uguale. La grammatica musicale si sta sempre più assottigliando. è diventato un bignami da cui strappiamo ogni giorno una pagina. Devi mettere subito il ritornello e far cantare tutti, ma sarebbe più sano creare nuovi spazi musicali"

 

boosta
Ufficio stampa

 

"I Subsonica? Non hanno ancora ascoltato il disco..." - Parlando dei suoi compagni di band e di come hanno accolto il suo disco, l'argomento si fa un po' scivoloso. "Diciamo che i Subsonica non l'hanno ancora sentito. E' come se vivessimo in una grande casa. Ci vediamo a cena ma poi ognuno di noi ha bisogno di privacy. Ci chiudiamo nelle nostre stanze e non sappiamo su cosa stiano lavorando tutti gli altri. Quando esce il disco però gli manderò il link per sapere cosa ne pensano", ha chiosato con una risata.

 

La tracklist di “FACILE”:

1.      “Fiducia”
2.      “Lacrime di San Lorenzo”
3.      “Nella nebbia per mano”
4.      “Diva”
5.      “Sulle dita”
6.      “La danza delle api”
7.      “Una vecchia mappa”
8.      “Nello spazio abbracciati”
9.      “Autoritratto”
10.   “Amore per le geometrie”
11.   “Daimon”
12.   “Istruzioni per un abbandono”

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali