FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I Rolling Stones pescano dal loro passato: ecco "Criss Cross", inedito del 1973

Il brano è incluso nei contenuti speciali della riedizione dello storico album "Goats Head Soup"

E' rimasta nel cassetto per quarantasette anni. Ora i Rolling Stones hanno deciso di pubblicare il brano "Criss Cross". Si tratta di un'outtake di "Goats head soup", uno degli album storici di Jagger e compagni, targato 1973. Il brano sarà uno dei dieci bonus track, tra versioni alternative e tracce inedite, previste all'interno della ripubblicazione speciale (in diversi formati), in uscita il prossimo 4 settembre.

LEGGI ANCHE > Dopo 8 anni un nuovo inedito dei Rolling Stones: in "Living In A Ghost Town" cantano profeticamente del lockdown

 

La canzone è accompagnata da un video con un'estetica piuttosto lontana dagli Stones: è diretto da Diana Kunst, regista già al lavoro su brani di Rosalía, James Blake, Madonna, A$ap Rocky e FKA twigs.

 

La ristampa di “Goats Head Soup” segue il successo in tutto il mondo del singolo "Living In A Ghost Town" e l’esibizione della band con "You Can't Always Get What You Want" nello special One World: Together at Home. 

 

Nei box set e nelle due edizioni deluxe, sarà inclusa anche l'inedita "Scarlet", dove è riconoscibilissima la chitarra di Jimmy Page, e di una terza canzone mai pubblicata prima, "All The Rage". Tra le bonus track ci sono brani come "100 Years Ago" e "Hide Your Love", con i missaggi inediti a cura degli stessi Stones insieme all'acclamato produttore Glyn Johns. 

 

I due cofanetti” includeranno inoltre “Brussels Affair”, l'album live con 15 tracce registrato durante uno show in Belgio nell'autunno 1973. Un disco molto ricercato, mixato da Bob Clearmountain, precedentemente disponibile (2012) solo nella serie di registrazioni dal vivo "official bootleg" dei Rolling Stones. “Brussels Affair” presenta alcuni dei loro classici come "Tumbling Dice", "Midnight Rambler" e "Jumping Jack Flash".

 

"GOATS HEAD SOUP" - E' l’undicesimo album in studio della loro discografia e venne registrato in Giamaica, Los Angeles e Londra con la collaborazione del produttore Jimmy Miller. Uscì dopo il doppio album capolavoro del 1972 “Exile On Main St”. “Angie”, primo singolo dell’album, è una delle loro ballate più amate dal pubblico, e venne completato da Mick Jagger e Keith Richards durante un soggiorno in Svizzera.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali