FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I Duran Duran danno spettacolo alla Nasa per lʼanniversario dellʼallunaggio

Il gruppo inglese è stato protagonista di un concerto al Kennedy Space Center: 300 droni nel cielo e canzoni a tema in scaletta

I Duran Duran danno spettacolo alla Nasa per l'anniversario dell'allunaggio

Uno show davvero speciale, di quelli che diventano un momento da ricordare nella carriera. E' quello che hanno fatto i Duran Duran al Kennedy Space Center della Nasa, in Florida, per festeggiare i 50 anni dello sbarco dell'uomo sulla Luna. Un concerto iniziato con 300 droni in volo sopra il palco. In scaletta canzoni a tema come "Planet Earth", "New Moon Monday", ma anche "Space Oddity" di Bowie e "Walking On The Moon" dei Police.

Come se non fosse bastato suonare in una base spaziale circondati da veicoli spaziali, a completare l'eccezionalità dell'evento con il quartetto inglese c'erano un'orchestra e un coro di 40 elementi. Nel corso dello show Simon Le Bon ha voluto ricordare i tre membri dell'equipaggio dell'Apollo 11, Neil Armtrong, Buzz Aldrin e Michael Collins, dedicando loro "Astronaut", il brano che ha dato il titolo all'album pubblicato nel 2004 con la reunion della line up originale. Ma di astronauti ce n'erano presenti anche in platea, visto che nel pubblico c'erano tutti quelli che hanno messo il piede sulla Luna nel corso delle varie missioni.

Uno show di circa un'ora e mezza, con una scaletta ad hoc che ha visto brani del passato remoto come "Anyone Out There" e cover di altri artisti, con un'apertura di grande effetto affidata al brano "The Universe Alone", dove le stelle dell'universo si sono materializzate sopra il palco grazie a 300 droni in volo. Un effetto scenico che è stato abbastanza complicato da mettere in piedi, non tanto a livello tecnico quanto burocratico. "Di solito la Nasa non permette che si possa sorvolare il proprio spazio aereo, ma volevano che questo spettacolo fosse qualcosa di speciale" ha commentato Nick Rhodes. Gli introiti del concerto andranno alla Aldrin Family Foundation, istituita da Buzz Aldrin.

LA SCALETTA
The Universe Alone
Planet Earth / Space Oddity
Anyone Out There
Astronaut
Ordinary World
(Reach Up for the) Sunrise (con un inserto di "New Moon on Monday")
Walking On The Moon (The Police cover)
The Wild Boys
Hungry Like the Wolf
Come Undone
Notorious
Pressure Off
White Lines (Don't Don't Do It) (Grandmaster Melle Mel cover)
Girls on Film
Save A Prayer
A View to a Kill
Rio

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE