FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Gomorra", arrestato per spaccio Salvatore Abbruzzese: era Totò nel film di Garrone

Il 26enne aveva recitato la parte del ragazzino che portava la spesa a Maria (Maria Nazionale), per poi tradirla

Dalla finzione alla realtà. E' stato arrestato nelle cosiddette Case dei Puffi, un agglomerato di abitazioni popolari nel quartiere di Scampia, Salvatore Abbruzzese. Il 26enne, incensurato, aveva recitato nel 2008 nel film di Matteo Garrone "Gomorra", nel ruolo di Totò, l'adolescente che portava la spesa a Maria e che poi la tradì facendola uccidere. L'uomo è stato trovato in flagranza di reato mentre cedeva dosi di stupefacenti ad alcuni clienti.

"Gomorra", arrestato per spaccio l'attore Salvatore Abbruzzese: era Totò nel film

Non è la prima volta purtroppo che alcuni degli interpreti del film cult finiscono in manette. Prima di Abbruzzese sono stati ben sette gli attori di "Gomorra", tratto dall'omonimo romanzo di Roberto Saviano, finiti in prigione per crimini vari: una vera maledizione. Tra loro Pjamaa Azize, che in alcune scene aveva interpretato la parte di un pusher, attività per cui è stato arrestato anche nella realtà. Poi Nicola Battaglia, uno dei ragazzi sottoposti alla prova del fuoco da Salvatore Russo, finito anche lui  in carcere nel 2018 per spaccio. E ancora Giovanni Venosa, appartenente all’omonimo clan parte integrante dei Casalesi, che nel film recitava la parte del capo che intimava a due ragazzi di non intraprendere attività criminali sul suo territorio e Bernardino Terracciano, boss "Zì Bernardino" nel film, condannato all'ergastolo per duplice omicidio.

 

 

Salvatore Abbruzzese è stato trovato in possesso di cobret, eroina e cocaina. All’epoca delle riprese aveva 13 anni e aveva recitato nel ruolo di Totò, il ragazzino che portava la spesa a Maria  interpretata da Maria Nazionale, alle Vele di Scampia, poi costretto a tradire la donna perché esponente di un clan rivale, facendola quindi uccidere. 
Totò è anche protagonista, all'inizio del film di un rito di iniziazione, i camorristi infatti gli sparano al petto facendogli però indossare un giubbotto antiproiettile.

Dopo l'esordio in Gomorra, candidato alla Palma d'Oro di Cannes e vincitore del Gran Premio della Giuria, Abbruzzese ha avuto pochi altri ruoli minori in alcuni film.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali