FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Emis Killa contro il "politically correct": "Se ti menano e reagisci spera che siano etero e bianchi..."

A suon di tweet al vetriolo il rapper se la prende con i buonisti e cita il "caso Biancaneve"

emis killa
ufficio-stampa

Anche Emis Killa ha deciso di dire la sua sul tema caldo del momento, ovvero il "politically correct". A suon di tweet al vetriolo il rapper non si è trattenuto ed è partito subito con toni vivaci: "Sto politicamente corretto ha rotto il ca**o", ha scritto l'artista milanese, che ha poi rincarato la dose con un po' di polemica: "Non ci si può sentire offesi per qualsiasi cosa. Di sto passo va a finire che se uno stronzo ti mette le mani addosso e reagisci devi sperare che sia italiano, etero e atletico se no sei razzista, omofobo o “bullo”.

 

 

I post hanno naturalmente scatenato commenti e critiche. Ma il rapper non si è fatto intimidire e ha puntualizzato: "Riguardo i tweet appena condivisi, chiunque abbia un Q.I. superiore a 28 capirà il senso delle mie parole e soprattutto che non c’è nessun attacco a nessuna minoranza/etnia/tipologia di persone. Sono per l’eguaglianza, nessuno escluso, ma non sono per l’ipocrisia o il vittimismo".

 

 

Poi Killa è passato all'ironia pungente citando il "caso Biancaneve": "In tutto ciò rimuovono contenuti e immagini dai cartoni con accuse quali “baci non consensuali”, però a catechismo ti raccontano di una vergine Maria che viene ingravidata a sua insaputa dallo spirito “santo” e tutto fila liscio ugualmente. Ma andate a cagare e svegliatevi".

 


Insomma una vera furia a cui molti utenti hanno risposto a tono e ai quali il cantante a suo volta ha replicato così, salutando tutti: "Ora mi guardo Frozen con mia figlia e vi auguro una buona notte. PS: speriamo nessuno si incazzi perché il pupazzo di neve l’han fatto bianco. Ciao".

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali