FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ed Sheeran si è comprato mezzo isolato per proteggere la sua privacy

Il cantante ha acquistato le due case confinanti con la sua villa

Ed Sheeran si è comprato mezzo isolato per proteggere la sua privacy

Ed Sheeran ci tiene alla sua privacy e non ha badato a spese per salvaguardare la sua intimità domestica. Il cantante ha infatti speso quattro milioni di sterline per acquistare le due abitazioni adiacenti alla sua villa londinese. "Quando ha avuto la possibilità di comprare le due case accanto lo ha fatto. Ha aumentato le possibilità che nessuno si lamenti per la musica alta o per i suoi party", ha rivelato una fonte al "Sun".

ED SHEERAN LITIGA CON I VICINI

Con la stessa logica ha acquistato l'appartamento sopra il ristorante di sua proprietà, situato nel quartiere residenziale di Notting Hill. "Ha messo così al riparto da diversi problemi questo business, che sta andando molto bene", ha continuato la fonte.

Sheeran ha voluto stroncare sul nascere qualsiasi lite condominiale, dopo che i vicini di casa si erano lamentati per lo stagno situato nella sua tenuta nella contea di Suffolk, in Inghilterra. L'oasi naturale del progetto iniziale si era infatti ben presto trasformata in una piscina e il vicinato aveva minacciato di passare alle vie legali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali