FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Brad Pitt mostra le gambe e a Berlino sfila con la gonna

La star hollywoodiana sul red carpet alla premiere di "Bullet Train" a Berlino

Brad Pitt è tornato in grande stile... e sfila con la gonna

"Gli uomini indosseranno gonne entro la prossima estate", aveva detto Brad Pitt nel 2004 rilanciando la moda della gonna maschile per promuovere il suo film "Troy".

E ancora prima, era il 1999, il machissimo attore aveva "osato" posando, capelli rasati e minidress sulla cover di "Rolling Stone". A quasi 20 anni di distanza la super star di Hollywood è tornata a scoprire le gambe, e i tatuaggi, sfilando con una gonna al ginocchio sul red carpet della premiere del suo

"Bullet Train" a Berlino, nelle sale itaiane dal 25 agosto.

Un ritorno in... grande stile.


L'attore 58enne, che nel film interpreta Ladybug, uno degli assassini del treno, ha sfoggiato un look davvero audace: gonna marrone al ginocchio, camicia rosa lasciata fuori, giacca in tinta con la gonna, collane, occhiali da sole e stivali neri al polpaccio con tanto di tattoo in bella vista. 


Brad è apparso in piena forma, come già era successo a Parigi pochi giorni prima dove è apparso con un completo color albicocca. Raggiante e disinvolto come non mai.


 



Come in fondo è il personaggio che interpreta nel suo film, un assassino un po' sgangherato e con un grande cuore.

"Bullet Train"

del resto è una pellicola dove le risate sono garantite, con un cast a dir poco esilarante che lo vede affiancato da

Joey King (The Act), Brian Tyree Henry, Aaron Taylor-Johnson e Kelly McCormick.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali