FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Hotel Transylvania 2", Dracula diventa nonno

Il sequel arriva nelle sale il 15 ottobre, al Giffoni Film Festival sono stati presentati i primi sei minuti...

"Hotel Transylvania 2", Dracula diventa nonno

Al Giffoni Film Festival sono stati presentati i primi sei minuti del sequel di "Hotel Transylvania 2" di Genndy Tartakovsky, nuovo capitolo delle divertenti disavventure animate di Dracula. Il film arriverà nelle sale, anche in 3d, il 15 ottobre. E si è scoperto che il principe delle tenebre diventa nonno e apre alla convivenza - tra umani e mostri - nel suo albergo, nonostante qualche piccolo inconveniente...

"Hotel Transylvania 2", Dracula diventa nonno

La sua nuova missione è far emergere nel riccioluto nipotino Dennis, nato dal matrimonio tra la figlia Mavis e l'umano Johnny, la parte "mostruosa" ereditata dalla mamma, per diventare un vero piccolo vampiro. Impresa portata avanti con amici come Frank Frankenstein, Murray la mummia, Wayne il lupo mannaro, Griffin l'uomo invisibile, che innesca inevitabilmente una serie di comiche catastrofi. Tra le novità del sequel c'è la comparsa del padre di Dracula, Vlad.

"Rappresenta l'immagine classica del vampiro - ha spiegato il regista a Latino review - E' cupo, odia gli umani e forse sente ancora il bisogno di un po' di sangue, chi lo sa... quando arriva renderà le cose molto più complicate per Dracula. In Hotel Transylvania 2 continueremo a sviluppare le dinamiche familiari al centro anche del primo film. Mavis e Jonathan ora sono sposati e sono diventati genitori. Mostri e umani vivono insieme pacificamente e Dracula deve capire che ruolo ha in questo nuovo mondo. Ci si chiede inoltre se il nipotino sia umano o vampiro, ognuno tira dalla sua parte".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali