FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Identità Golose 2022 fa largo ai giovani, "il futuro è loro"

Due i giorno, giovedì 21 e venerdì 22, che vedranno alternarsi sul palco della kermesse diciotto giovani toque italiane e internazionali

A Identità Golose 2022 tornano gli approfondimenti tematici che negli anni hanno contribuito ad amplificare il dibattito intorno alla cucina d'autore: Dossier Dessert, Identità di Gelato, Identità Cocktail, Identità di Champagne, Identità di Pizza, Identità di Pasta, Identità di Formaggio.

Ma non solo. Nel corso della 17esima edizione del Congresso, in programma da giovedì 21 a sabato 23 aprile, non mancheranno infatti novità e assolute anteprime. Tra queste, il debutto del panel

"Il futuro è loro"

, interamente dedicato ai

giovani chef

su cui Identità Golose ha deciso di scommettere: per due giorni consecutivi, giovedì 21 e venerdì 22 aprile, si alterneranno sul palco

diciotto giovani toque italiane e internazionali

.

 



 


Il programma di giovedì 21 aprile -

Giovedì 21, "Il futuro è loro" si aprirà con la masterclass di Benedetto Rullo, Lorenzo Stefanini e Stefano Terigi, alla guida del Giglio a Lucca con alle spalle esperienze in celebri ristoranti italiani e internazionali dai quali ognuno di loro ha attinto per sviluppare una impronta distintiva e fonderla con le tradizioni della Lucchesia.


 


A seguire i tre fratelli Izzo, Emanuele, Valerio e Maicol, che conducono l'insegna di famiglia a Castellammare di Stabia, Piazzetta Milù. Sarà poi la volta di Antonio Ziantoni, chef patron del ristorante Zia, imperdibile indirizzo gourmet nel quartiere di Trastevere a Roma. Nel pomeriggio salirà sul palco Zineb Hattab, che dal mondo informatico è arrivata a quello della cucina d'autore e oggi è alla guida del ristorante vegano Kle a Zurigo; a seguire Pierluigi Fais, chef di Josto a Cagliari, indirizzo di impronta contemporanea che mantiene ben saldo il legame con il territorio sardo. In chiusura, Christian Mandura di Unforgettable, il locale che a Torino mette il vegetale al centro ribaltando la prospettiva nel piatto.


 


Il programma di venerdì 22 aprile -

Venerdì 22 aprile, la sessione "Il futuro è loro" sarà aperta da Alessandro e Filippo Billi, gemelli alla guida, rispettivamente in cucina e in sala, di Osteria Billis a Tortona, seguiti da Antonio Biafora, chef di Hyle a San Giovanni in Fiore, in Calabria. Concluderà gli interventi del mattino Fatih Tutak del Türk di Istanbul, stella nascente della cucina turca. Nel pomeriggio, sarà protagonista la cinese Xinge Liu che gestisce a Firenze, insieme al marito Lapo, Il Gusto Dim Sum, nuova espressione della cucina cinese che evolve in maniera informale e raffinata attraverso contaminazioni toscane e italiane. Da Copenhagen arriveranno i romani Valerio Serino e Lucia De Luca, che in Danimarca si fanno apprezzare per la loro cucina a “scarto zero” al ristorante Terra. In chiusura salirà sul palco Himanshu Saini del Trésind Studio a Dubai, raffinato chef di origine indiana che con la sua masterclass arricchirà di nuovi orizzonti la panoramica internazionale dedicata alle nuove promesse della cucina d'autore.


 


Identità Golose 2022


dal 21 al 23 aprile al Mi.Co Milano Congressi, via Gattamelata 5


www.identitagolose.it


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali