FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Festa dell'Europa 2020, gli studenti dialogano con le istituzioni UE sul futuro dell'Unione

A settantʼanni dalla Dichiarazione Schuman, in cui per la prima volta si parlò di Europa unita, le istituzioni della UE mettono a confronto le nuove generazioni con i loro rappresentanti a Bruxelles. Un lungo dibattito online, ospitato dal portale Skuola.net, per celebrare lʼUnione in uno dei momenti più delicati della sua storia

ue, unione europea

Settant'anni: un anniversario importante vissuto, così come hanno fatto tantissime persone negli ultimi due mesi, senza festeggiamenti in pompa magna ma non per questo senza lo spirito di sempre. È quello che si appresta a celebrare l'Unione Europea, proprio in uno dei momenti più complessi della sua storia. Il 9 maggio del 1950, infatti, veniva pronunciata la cosiddetta 'Dichiarazione Schuman': il discorso con il quale l'allora ministro degli Esteri francese – considerato tra i padri fondatori della UE – 'codificò' per la prima volta il concetto di Europa unita (e che fu alla base della nascita della Comunità europea del carbone e dell'acciaio).

Dichiarazione Schuman, 70 anni e non sentirli

Un discorso quantomai attuale nonostante siano passati 70 anni. Emblematico uno dei suoi passaggi più citati: "L'Europa – si legge - non potrà farsi in una sola volta, né sarà costruita tutta insieme; essa sorgerà da realizzazioni concrete che creino anzitutto una solidarietà di fatto”. Parole profetiche, specie in questo momento in cui la tenuta dell'Unione è messa a dura prova dalle sfide a cui la sta sottoponendo l'emergenza coronavirus. 

 

Il futuro dell'Unione affidato ai ragazzi

Gran parte del suo destino è nelle mani delle nuove generazioni, quei ragazzi nati quando le frontiere erano già cadute e per questo abituati a vedere gli Stati membri con un tutt'uno. Ed è per questo che l’Ufficio del Parlamento europeo in Italia, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea, il Dipartimento per le Politiche europee e il Dipartimento per le Politiche di Coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in occasione della “Festa dell'Europa 2020” hanno deciso di rivolgersi proprio a loro, mettendoli a confronto con i propri rappresentanti a Bruxelles, per farli entrare nel vivo dello spirito europeo. 

 

Gli eurodeputati rispondono agli studenti

Un dibattito che, naturalmente, si è svolto 'a distanza' (come tutti gli eventi pubblici in questo periodo). Grazie alla collaborazione col portale Skuola.net, è stata organizzata una Live Chat dal titolo “Festa dell’Europa. Scuole d’Italia, percorsi d’Europa”; l'occasione per ripercorrere le tappe fondamentali che si sono succedute a partire da quel 9 maggio 1950, ma soprattutto per far dialogare i giovani con i deputati europei e fargli conoscere più da vicino il lavoro nelle istituzioni UE. A partecipare, collegati in streaming, centinaia di studenti da tutta Italia. Tra loro anche gli iscritti agli istituti scolastici che partecipano ai programmi “European Parliament Ambassador School - EPAS”, “Europa=Noi” e “A Scuola di OpenCoesione”.

 

La video-chat ha visto tra i protagonisti i deputati italiani al Parlamento europeo, che hanno risposto alle domande dei giovani spettatori, illustrando il proprio lavoro all'interno delle istituzioni. Tra loro Antonio Tajani, capo delegazione FI/PPE al Parlamento europeo, Presidente commissione per gli affari costituzionali e della Conferenza dei presidenti delle commissioni del Parlamento europeo; Brando Benifei, capo delegazione PD/SeD al Parlamento europeo; Nicola Danti capo delegazione Italia Viva/ Renew Europe al Parlamento europeo; Carlo Fidanza capo delegazione FdI/ECR al Parlamento europeo; Tiziana Beghin capo delegazione M5S al Parlamento europeo. Tra gli ospiti, gli artisti Stefano Fresi e Cristiana Polegri. A moderare l'evento la giornalista e conduttrice RAI Metis Di Meo e Daniele Grassucci, direttore e co-founder di Skuola.net.

 

“Festa dell’Europa. Scuole d’Italia, percorsi d’Europa”: la diretta

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali