FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, appendice al posto dellʼuretere: bimba torna fare pipì

Lʼintervento, effettuato per la prima volta al mondo, è stato realizzato presso lʼUrologia pediatrica dellʼospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino

Torino, appendice al posto dell'uretere: bimba torna fare pipì

Per la prima volta al mondo è stato sostituito l'uretere con l'appendice a una bimba di due anni e mezzo nata con un rene solo, per di più affetta da una rara anomalia congenita. Ora l'urina passa regolarmente dal rene alla vescica attraverso l'appendice. Il rivoluzionario intervento è stato effettuato presso l'Urologia pediatrica dell'ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino.

La bimba è nata con un solo rene, il sinistro, che presentava però un'anomalia congenita all'uretere, il condotto che unisce e trasporta l'urina dal rete alla vescica. I numerosi interventi a cui era stata sottoposta in un altro ospedale italiano per correggere questa anomalia non avevano avuto esito. L'uretere della bimba andava incontro a un processo di atresia completa, cioè si è ridotto a un sottile cordone fibroso.

I precedenti tentativi di sostituzione dell'eretere con l'appendice - non più di due o tre al mondo - erano stati casi di sostituzione parziale. Per la prima volta, i medici del Regina Margherita di Torino hanno isolato l'intera appendice e un piccolo tratto di parete dell'intestino cieco e l'hanno collegata al bacinetto del rene e alla vescica.

La bimba, informa l'ospedale, è già tornata a casa e si sta riabituando a una vita normale, senza l'incubo di essere collegata al tubo esterno che ne garantiva la sopravvivenza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali