FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giornata internazionale dedicata ai disabili: in Italia sono tre milioni, appello per favorire lʼinclusione

La denuncia di associazioni ed esperti: "Spesso sono costretti a fronteggiare barriere architettoniche e burocratiche, oltre alle difficoltà dettate dalla loro condizione"

Giornata internazionale dedicata ai disabili: in Italia sono tre milioni, appello per favorire l'inclusione

Problemi cognitivi, comunicativi e di movimento, ma anche malattie croniche: sono circa tre milioni le persone affette da una qualche forma di disabilità in Italia, spesso costrette a fronteggiare barriere architettoniche e burocratiche oltre alle difficoltà stesse dettate dalla loro condizione. E' la denuncia avanzata dalla associazioni e dagli esperti in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, che si celebra il 3 dicembre. Tra manifestazioni, convegni ed eventi sono tante le iniziative previste in tutta Italia.

L'iniziativa, istituita dal "Programma di azione mondiale per le persone disabili" adottato nel 1982 dall'Assemblea generale dell'Onu, è stata recepita dieci anni dopo anche dalla Commissione europea. Secondo gli esperti, a livello globale i soggetti portatori di disabilità ammontano a circa un miliardo.

Disabilità a vista e udito - In Italia, ricorda la Lega del Filo d'Oro, "ci sono circa un milione e 700mila persone con disabilità alla vista o all'udito, di cui oltre 9.850 sono bambini o ragazzi che frequentano la scuola". La situazione più grave è però quella che si trovano ad affrontare le "oltre 189mila persone sordocieche, che molto spesso vivono una condizione di isolamento perché affette anche da altre minorazioni di tipo motorio, intellettivo o neurologico".

Le difficoltà quotidiane - "A queste persone viene troppo spesso vedono negata la possibilità a partecipare attivamente alla vita sociale", denunciano le associazioni. Secondo l'Istat, per l'86,7% degli adulti sordociechi è un problema insormontabile anche solo uscire di casa, utilizzare i mezzi di trasporto o accedere agli edifici pubblici, come gli ospedali.

Appello per l'inclusione sociale - "Il diritto all'inclusione nella società delle persone con disabilità - afferma Rossano Bartoli, segretario della Lega del Filo d'Oro - potrebbe essere agevolato grazie ad interventi, servizi e ausili che consentirebbero loro di sperimentare condizioni di vita migliori e più partecipazione sociale".

Spesa per disabilità al di sotto della media europea - Secondo l'Eurostat, la spesa italiana per aiuti nei confronti dei disabili è di 430 euro procapite. Un valore che ci vede al di sotto della media europea di 538 euro. Per quanto riguarda i Comuni dello Stivale, la spesa media annua per disabile è inferiore a tremila euro (8 euro al giorno).

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali