FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bologna, per la prima volta impiantata una caviglia stampata in 3D

La tecnica innovativa è stata sperimentata su un 57enne che, 13 anni fa, era rimasto vittima di un incidente nel quale la sua caviglia era rimasta gravemente lesionata

Per la prima volta al mondo, all'Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna è stata impiantata in un paziente un'intera caviglia ricostruita con una protesi su misura stampata in 3D. L'impianto è avvenuto il 9 ottobre, ma solo ora che l'uomo ha recuperato la piena funzionalità dell'articolazione è stata diffusa la notizia. L'uomo, 57 anni, 13 anni fa era rimasto vittima di un incidente nel quale la sua caviglia era rimasta gravemente lesionata.

Quella messa a punto al Rizzoli è una tecnica innovativa di personalizzazione dell'intera procedura di sostituzione protesica della caviglia: a partire dall'anatomia del paziente, fin qui considerato inoperabile, è stato costruito un impianto su misura in stampa 3D della caviglia. Un lavoro frutto dello sforzo congiunto di chirurghi ortopedici e ingegneri del Rizzoli e dell'Università di Bologna. L'equipe è stata guidata dal professor Cesare Faldini, direttore della Clinica Ortopedica 1.

 

Bologna, per la prima volta impiantata una caviglia stampata in 3D

 

"I pazienti in attesa di questo tipo di intervento - ha spiegato Cesare Faldini, direttore Clinica ortopedica e Traumatologica dell'Ospedale Rizzoli di Bologna - sono già una ventina e sono tutti già stati sottoposti ad esami per l'applicazione di questi impianti realizzati con la stampa 3D. Essendo una risposta clinica molto innovativa, ci aspettiamo una richiesta molto elevata". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali