FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Il rapporto di Maurizio Costanzo con il pubblico del suo show nel 1995

In un dietro le quinte de "La Grande Avventura", il conduttore ricordava chi sono le persone che presenziavano alle riprese


 


Il

"Maurizio Costanzo Show"

ha indubbiamente scritto pagine importanti di storia della televisione italiana e oggi ne risulta il talk

più longevo

con ben 40 edizioni e oltre 4400 puntate all'attivo.

Il suo esordio televisivo è datato settembre 1982

, quando su

Rete 4

viene proposto il format che aveva come cornice il

Teatro Parioli

di Roma, per poi diventare spesso itinerante.


 


Pochi anni più tardi la trasmissione passa alla seconda serata di

Canale 5

e

nel 1987 diventa un appuntamento quotidiano che vanta milioni di telespettatori in tutta Italia

. Non mancano versioni speciali, come quella dedicata alla morte dell'imprenditore Libero Grassi, o la puntata che celebrò i primi

vent'anni

dalla trasmissione. Lo spettacolo si interromperà poi nel 2009, per riprendere nel 2015 e proseguire fino ai giorni nostri. Tanti i personaggi noti che si sono alternati sul palco accanto al celebre conduttore, capace d'intrattenere intere generazioni.


 


 



 


"Credo di avere avuto 10-12 mila ospiti, un paese se li mettessi tutti quanti insieme - raccontava Costanzo nel 1995 a

"La Grande Avventura"

, facendo riferimento al pubblico presente in teatro - Credo che sia un'abitudine per i telespettatori e lo è anche per me, perché altrimenti il pomeriggio non saprei dove andare e finire per venire qui al Parioli". E concludeva: "L'importante è fare un salotto

che non sia esclusivo

, dove anche chi sta a casa possa entrare".
 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali