FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Venezia, governo: a giorni il nuovo commissario al Mose | Zaia a Tgcom24: "I ritardi? Tutta colpa dello Stato"

Polemiche sui cantieri fermi dellʼopera. Il sindaco: "Noi non sappiamo niente". E Salvini: "Cento milioni per la manutenzione"

"L'attenzione del governo è rivolta a Venezia. A giorni arriverà la nomina del commissario al Mose che va finito il prima possibile". Così il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà. Forte perplessità viene espressa dal patriarca di Venezia Francesco Moraglia, secondo cui Roma ha troppo spesso ignorato i problemi della città. Zaia a Tgcom24: "Sul Mose deve intervenire lo Stato" E il sindaco Brugnaro: "Non sappiamo niente".

"La nostra attenzione è ai commercianti e alle persone che hanno subito danni - ha assicurato D'Incà -. Occorre intervenire con tempestività per tutelare i cittadini e le bellezze del nostro Paese. Il ministro Franceschini ha mandato i tecnici del ministero dei Beni Culturali per le verifiche".

 

Sindaco: "Mose è ora che funzioni" "Il Mose? Sarebbe il caso ci facessero partecipare, non sappiamo niente, è gestito tutto da Roma, ma stavolta la gente è molto arrabbiata. E' il momento in cui dobbiamo vedere assolutamente che funzioni, ci devono dire come è la situazione. Qui il Paese è di fronte al mondo: dobbiamo essere all'altezza di questa sfida". Lo ha detto il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ad Agorà. Per l'acqua alta, ha spiegato, "abbiamo dei danni molto molto ingenti, ho visto una grande devastazione, delle devastazioni incredibili". La conta dei danni "è inestimabile, una cifra enorme. Ho parlato con il ministro De Micheli, il governo ci sta aiutando, questi sono gli effetti degli sconquassi climatici", ha concluso il primo cittadino.

 

 

Salvini: 100 milioni per manutenzione Mose "Un patrimonio dell'umanità che il governo non puo' ignorare: per i danni provocati dal maltempo a Venezia si utilizzi subito uno dei tre miliardi che il governo vorrebbe regalare a chi paga con bancomat o carta di credito". Lo ha dichiarato il segretario della Lega, Matteo Salvini, annunciando un altro emendamento alla Manovra insieme alla proposta di stanziare 100 milioni per la manutenzione del Mose.

 

Pd: concludere i lavori Una notte da incubo a Venezia. La politica deve fare la sua parte - ha dichiarato il deputato del Pd, Nicola Pellicani - . Il governo deve intervenire subito. Il governo, qualunque esso sia, deve dimostrare concretamente, con i fatti, attenzione per dossier Venezia. Significa rimettere in moto e concludere lavori per Mose, inspiegabilmente fermi. Si tratta di un'opera che non si sarebbe dovuta realizzare, ma i cantieri giunti al 95% vanno chiusi. Sapendo che con i cambiamenti climatici sarà necessario adottare altre misure nel rispetto della laguna".

 

Mose, il progetto per salvare Venezia

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali