FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Di Maio: dopo il voto, senza accordo sui temi si torna alle urne

"Non vedo incastri Pd-Fi o Fi-Lega-Fdi, perché insieme non fanno il 51%"

"Oggi siamo attorno al 30% con un potenziale fino al 35%, abbiamo un Pd attorno al 20% e un centrodestra che è attorno al 35% ma con una battuta di arresto dovuta al fatto che FI e Lega si scambiano i voti". A sostenerlo è il candidato premier del M5s, Luigi Di Maio, il quale spiega che "la sera del voto faremo un appello ai partiti per chiedere di convergere su dei temi": in caso contrario "l'unica alternativa è che si torni a votare".

Poiché, il 4 marzo, "dagli incastri che vedo, non c'è un possibile accordo Pd-Forza Italia o Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia perché insieme non fanno il 51%, l'unica altra alternativa è che si torni a votare. E noi vogliamo evitare che il Paese torni nel caos, anche se questa legge elettorale non l'abbiamo voluta noi".

Proprio in merito ai temi, Di Maio sottolinea che per il M5s "le privatizzazioni non sono un tabù, ma stiamo attenti agli asset. E' stata una follia, ad esempio, aver venduto Ansaldo-Sts a Hitachi: sotto direzione italiana stava andando meglio". Per questo, "serve capire se vendiamo o svendiamo e serve capire se tuteliamo il territorio e la produttività sul territorio".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali