FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Europee, Salvini: "Nessun regolamento di conti con M5s, ora cambiare lʼUe"

Il leader della Lega, aprendo la conferenza stampa, è tornato a baciare il rosario: "Siamo il primo partito di questo Paese e faremo valere i nostri diritti in Europa"

"E' chiaro che le regole europee vanno cambiate, che i vincoli europei vanno cambiati. Siamo il primo partito di questo Paese e faremo valere i nostri diritti in Europa". Così Matteo Salvini commenta i primi dati sulle Europee. Il leader della Lega, aprendo la conferenza stampa, è tornato a baciare il rosario. "Non utilizzeremo questi consensi - ha quindi aggiunto - per regolamenti di conti interni. Il mio avversario era e resta la sinistra".

"Non chiediamo mezza poltrona in più" - "Abbiamo subito attacchi quotidiani vergognosi, però la vita reale è più forte degli attacchi virtuali. Non useremo questo voto per un regolamento di conti interni, il mio avversario era e rimane la sinistra. Gli alleati di governo sono amici e ora si torna a lavorare serenamente", ha ribadito il leader della Lega e vicepremier a Milano, spiegando che "non chiederemo mezza poltrona in più in Italia".

"Accelerazione sul programma di governo" - "Sarà un periodo economico complicato e siamo perfettamente consapevoli delle difficoltà. Chiedo un'accelerazione sul programma di governo. A livello nazionale non cambia nulla", ha proseguito Salvini. Commentando i risultati delle Regionali, ha detto: "Se la Lega andrà al governo in Piemonte è chiaro che sarà un messaggio per la prosecuzione delle grandi opere. Abbiamo chiesto il voto per il sì".

Europee, Salvini bacia il rosario

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali