FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salvini: "Sfiducia? Il Parlamento si esprima prima di Ferragosto"

Il vicepremier a Policoro: "Future alleanze? Ora mi interessa solo la data del voto. Un governo Renzi-Di Maio sarebbe tragico, un insulto agli italiani"

Salvini: "Sfiducia? Il Parlamento si esprima prima di Ferragosto"

"L'unica cosa che mi aspetto è che il Parlamento si esprima il prima possibile, non dopo Ferragosto ma prima di Ferragosto". Lo ha affermato il leader della Lega, Matteo Salvini, rispondendo a Policoro (Matera) alle domande sulla mozione di sfiducia presentata nei confronti del premier Giuseppe Conte. "Io guardo avanti e sto preparando un governo stabile, coraggioso e serio per gli italiani", ha aggiunto.

Secondo Salvini, "se non fossero arrivati tutti 'no', non avremmo fatto quello che abbiamo fatto".

"Alleanze? Ora mi interessa la data del voto" - In merito a possibili future alleanze, il ministro dell'Interno ha chiarito: "Adesso mi interessa la fissazione della data delle elezioni, che gli italiani sappiano quando potranno andare a votare un nuovo Parlamento che elegga un nuovo governo che vada avanti per cinque anni e faccia subito la Manovra economica. Di tutto il resto parleremo dopo, adesso aspettiamo la fissazione della data del voto".

"Governo Renzi-Di Maio tragico, insulto a italiani" - Secondo il vicepremier, "un governo Renzi-Di Maio sarebbe tragico, sarebbe un insulto agli italiani e alla democrazia". Salvini ha poi ribadito di non voler rispondere "alla sequela di insulti che mi stanno arrivando da Di Maio, Toninelli, Di Battista, Conte e Grillo. Il Governo era fermo, l'economia ferma e l'Italia ferma".

"Lavoriamo per un esecutivo che duri 10 anni" - Il ministro dell'Interno ha poi assicurato di essere "al lavoro per dare all'Italia un governo che duri 10 anni. Chi rinvia l'appuntamento con con il parlamento vuole tenersi la poltrona.

"Manovra? Ci stiamo lavorando, dialogo con Ue" - "Stiamo già lavorando alla Manovra. Dialogheremo - ha aggiunto - in maniera costruttiva con l'Europa e li convinceremo a tagliare le tasse agli italiani, certo non a tutti gli italiani".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali