FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Salvini al Tg4: "Da Bersani frasi disgustose" | "Piste ciclabili a Milano? Roba da radicalchic"

Botta e risposta tra il leader leghista e lʼex segretario del Pd che conferma: "Ho usato una iperbole ma il senso è quello"


Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta duramente le frasi dell'ex segretario del Pd, Pierluigi Bersani, che in una trasmissione, riferendosi al centrodestra aveva affermato che "viene il dubbio che se avessero governato loro non sarebbero bastati i cimiteri". "Quelle di Bersani sono dichiarazioni disgustose - ha attaccato Salvini in un'intervista al Tg4 -: a me sembra un cretino, scherza con 30mila morti? Qui c'è gente che non sta bene...". 

"Se qualcuno al governo di Roma avesse ascoltato Zaia e Fontana avremmo avuto molti problemi in meno. Più che minacce occorrerebbero ringraziamenti", ha detto ancora Salvini.

 

La controreplica di Bersani "Chiaro che ho usato un'iperbole. Ma un ex ministro dell'Interno che ridicolizza mascherine e distanziamento dopo che a pochi giorni dalla prima zona rossa chiedeva di aprire tutto si espone a un giudizio che, ripeto, per iperbole, confermo assolutamente". Così Pierluigi Bersani (Leu) replica su Twitter alle critiche del segretario leghista Matteo Salvini.
 

 

 

Piste ciclabili a Milano? Roba da radicalchic"Viva le biciclette e i monopattini, ma non complichiamo la vita a chi vuole lavorare. Qui siamo di fronte all'ambientalismo radicalchic da salotto. L'emergenza degli italiani è il lavoro", ha proseguito il leader della Lega, intervenendo sulle polemiche riguardo alle nuove ciclabili a Milano. "Vorrei conoscere - ha osservato - chi ha disegnato quella pista ciclabile su uno degli assi più trafficati di Milano. Troppi errori di progettazione: grande rischio per la salute dei ciclisti. Questo è il frutto dell'ambientalismo da salotto fondato su pressappochismo e arroganza".

 

Governo, Salvini: Renzi? Difficile stare dietro alle sue capriole "Renzi dice una cosa al Tg4 e domanimattina cambia idea: anche per i giornalisti è difficile stare dietro alle sue capriole. Stanno litigando su tutto. Io a differenza di Renzi ho mollato sette poltrone. Per noi l'Italia viene prima delle poltrone", ha concluso Salvini.

 

 

 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali