FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ristori quater, il Cdm approva il decreto: Regioni da rosse a gialle non prima di 14 giorni

Il provvedimento stanzia altri otto miliardi di aiuti alle attività e ai lavoratori che hanno registrato maggiori difficoltà a causa dellʼemergenza Covid

Il Cdm ha dato il via libera al decreto Ristori quater. Il provvedimento stanzia altri otto miliardi di aiuti alle attività e ai lavoratori più in difficoltà a causa dell'emergenza Covid. Il testo dovrebbe essere pubblicato in Gazzetta ufficiale entro lunedì sera ed entrerà subito in vigore. Le Regioni "rosse" che diventano "arancioni" non possono diventare "gialle" prima di 14 giorni, "salvo che la cabina di regia ritenga congruo un periodo inferiore".

Fondi per bus, fiere e microcredito - Per quanto riguarda le attività che riceveranno aiuti, spuntano anche dieci milioni di euro per i bus panoramici, gli autobus scoperti per le visite turistiche delle grandi città. Il decreto riduce i fondi per fiere e congressi a 350 milioni di euro (dai 500 ipotizzati inizialmente) e rifinanzia il fondo rotativo del Microcredito centrale, dedicato anche agli alberghi, per 500 milioni.

 

Fondo per lo spettacolo - Arrivano inoltre più risorse anche per il Fondo emergenze spettacoli, cinema e audiovisivo (90 milioni in più nel 2021) e per il fondo per le imprese culturali (50 milioni).

 

Nel 2021 possibile esonero di parte delle tasse sospese - Per chi abbia subìto una "significativa perdita di fatturato" a causa dell'emergenza sanitaria, "può essere previsto l'esonero totale o parziale dalla ripresa dei versamenti fiscali e contributivi". A tale scopo verrà istituito "un fondo finalizzato a realizzare nel 2021 la perequazione delle misure fiscali e di ristoro concesse" nel 2020, "da destinare a soggetti che abbiano beneficiato di sospensione fiscali e contributive". I parametri di accesso al fondo saranno decisi con un Dpcm.

 

Gualtieri: "Sostegno ai lavoratori e rinvio delle tasse" - "Chi è colpito dalla crisi provocata dal coronavirus troverà sempre lo Stato al suo fianco". E' quanto afferma il ministro dell'Economia, Roberto Gualteri, aggiungendo: "Continuiamo a sostenere lavoratori, partite Iva e imprese con il rinvio delle principali scadenze fiscali e con altre importanti misure. Contributi a fondo perduto andranno anche ad agenti e rappresentanti di commercio".

 

Elezioni suppletive di Camera e Senato entro marzo - Nel testo si legge ancora: "In considerazione della grave recrudescenza dell'epidemia, le elezioni suppletive per i seggi della Camera e del  Senato della Repubblica dichiarati vacanti entro il 31 dicembre si svolgeranno entro il 31 marzo 2021".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali