FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Quirinale, Letta: "Aperti al confronto, no diritti di prelazione | Da noi niente nomi, ne parleremo col Centrodestra"

Incontro tra il segretario dem, Conte e Speranza: "Lavoreremo insieme per dare al Paese una o un presidente autorevole in cui tutti possano riconoscersi"

Il leader del Pd Enrico Letta definisce "ottimo" l'incontro avuto con Giuseppe Conte e Roberto Speranza sul tema Quirinale. "Lavoreremo insieme per dare al Paese una o un presidente autorevole in cui tutti possano riconoscersi - scrive su Twitter -. Aperti al confronto, nessuno può vantare un diritto di prelazione. Tutti abbiamo il dovere della responsabilità". Sui nomi, dice, "non c'è alcuna intesa perché ne parleremo con il Centrodestra nei prossimi giorni".

 

I tre si sono riuniti nella casa in centro a Roma del presidente del Movimento 5 Stelle per fare il punto sul post-Mattarella. Al termine dell'incontro, anche Conte e il leader di Liberi e Uguali Speranza hanno condiviso lo stesso tweet del segretario dem. 

 

Letta-Conte-Speranza pubblicano lo stesso tweet dopo il vertice sul Quirinale

 

 

Elezione del nuovo Capo dello Stato, tutti gli appuntamenti in agenda

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali