FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pubblica amministrazione efficiente, giustizia civile certa e investimenti: le richieste Ue per il Recovery fund

LʼUnione Europea è disposta ad aiutare lʼItalia, ma vuole un serio impegno del nostro Paese per delle riforme ormai non più procrastinabili

unione europea bandiera logo

Il Recovery fund proposto da Bruxelles all'Italia per permettere di risollevarci dalla più grave crisi economico finanziaria del dopoguerra, è chiaro: aiuti si ma senza sconti. Dobbiamo investire, mettere a regime la macchina burocratica, ora lenta e inefficace, e non ultimo pensare alla giustizia civile che, a giudizio dell'Unione Europea, nel nostro paese è priva di certezze.

Il piano di Bruxelles prevede aiuti all'Italia per 172 miliardi di euro, che però arriveranno solo nella primavera del 2021. Tempi oggettivamenti lunghi, ma il piano di rilancio dell’economia continentale approvato ieri a Bruxelles è storico. Un modo per rimarcare l’ingresso dell’Unione nel futuro. Tra emissioni di titoli comuni e soldi gratis ai governi, è una rivoluzione dei canoni dell’Unione impensabile fino a poche settimane fa.

Ursula von der Leyen ha riunito i propri commissari e ha fatto approvare il "Next Gen Eu", forse con un paio di settimane di ritardo, ma ormai il dado era tratto. "Se non agiamo per ridurre le divergenze - ha detto la presidente - la situazione in Europa potrebbe diventare destabilizzante. Il nostro piano è una ottima soluzione anche per l'Italia".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali