FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Manovra, nel 2022 in arrivo 2 miliardi contro il caro-bollette | Bonus casa, verso la proroga per gli Under 36

Prevista l'istituzione di un fondo "ad hoc" per "sostenere le famiglie" e ipotesi "decalage" per il Superbonus fino al 2025

soldi risparmi banconote euro
ipa

Due miliardi di euro saranno stanziati nel 2022 per contrastare l'aumento delle bollette. E' quanto si legge nella tabella del Documento programmatico di bilancio, discusso e approvato dal Consiglio dei ministri. Si prevede l'istituzione di un fondo ad hoc con l'obiettivo di "sostenere le famiglie e supportare la ripresa economica". 

Proroga bonus casa per gli Under 36 - Il bonus casa per gli  Under 36, con Isee fino a 40mila euro, potrebbe valere fino alla fine del 2022: la misura compare nella tabella del Dpb sulle politiche della famiglia, a cui sono destinati 400 milioni. I fondi, si legge, servono a rendere strutturale il congedo di paternità a 10 giorni, a creare asili nido e scuole dell'infanzia ma anche per le "garanzie e le esenzioni di imposte per facilitare l'acquisto della prima casa, in particolare per i giovani". 

 

Superbonus verso il decalage, al 70% nel 2024 - Un meccanismo di decalage dovrebbe modificare il Superbonus negli anni successivi al 2023, dicono diverse fonti di governo in vista della discussione sulla Manovra. Un'ipotesi sul tavolo sarebbe quella di confermare la percentuale del bonus al 110% per le ristrutturazioni edilizie nel 2023, ridurla al 70% nel 2024 e al 65% nel 2025. La discussione sul punto però è ancora aperta e le percentuali potrebbero cambiare. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali