FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La ministra Bellanova risponde a Salvini: “Se non sa cosa sia l’emozione non è un problema mio"

“A Dritto e Rovescio” la replica al leader della Lega che l'accusa di essersi commossa per dei “clandestini” e non per gli italiani

"Se non è in grado di cogliere cosa rappresenta un'emozione non è un problema mio, ma suo". La ministra alle Politiche Agricole, Teresa Bellanova, risponde così al leader della Lega, Matteo Salvini, che sempre a "Dritto e Rovescio" l'aveva criticata per essersi commossa per dei "clandestini" e non per i tre milioni di italiani che versano in stato di difficoltà economica.

 

"Stiamo parlando della stessa persona che indossava le felpe delle forze dell'ordine, e che spesso ha esibito i suoi figli", ha continuato Bellanova che dice di non voler dare adito a queste accuse, bensì dedicarsi a questioni più importanti. "In Italia ci sono persone che lavorano in nero perché non gli è stata data la possibilità di avere un permesso di soggiorno - spiega la ministra - con la norma presentata nel decreto legge queste persone che hanno il permesso di soggiorno scaduto potranno rinnovarlo". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali