FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fascismo, Tajani: "Chiedo scusa se le mie parole hanno offeso"

"Non avevano in alcun modo lʼobiettivo di giustificare o minimizzare un regime antidemocratico", spiega il presidente del Parlamento europeo

Fascismo, Tajani: "Chiedo scusa se le mie parole hanno offeso"

Il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, si è scusato per le sue parole controverse pronunciate su Benito Mussolini. "In quanto antifascista convinto, presento le mie scuse a tutti quelli che si sono potuti offendere per ciò che ho detto - ha spiegato Tajani -. Le mie parole non avevano in alcun modo l'obiettivo di giustificare o minimizzare un regime antidemocratico".

"Io non sono fascista, non sono mai stato fascista e non condivido il suo pensiero politico. Però se bisogna essere onesti - aveva detto Tajani - Mussolini ha fatto strade, ponti, edifici, impianti sportivi, ha bonificato tante parti della nostra Italia".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali