FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dl Semplificazioni, stop alla "tassa bontà" e carcere per Xylella: ecco le novità

Per il fondatore del M5s, Beppe Grillo, le pene previste per chi non abbatte gli ulivi infestati dalla Xylella sono "incostituzionali"

Dl Semplificazioni, stop alla "tassa bontà" e carcere per Xylella: ecco le novità

La cosiddetta "tassa sulla bontà" è stata ufficialmente cancellata, con il via libera al ripristino dell'agevolazione Ires sulle organizzazioni no-profit. E' stata riportata al 12% l'aliquota da applicare al terzo settore. Ecco le novità sul dl Semplificazioni, uscite dai lavori delle commissioni Affari Costituzionali e Lavori Pubblici Senato, che hanno approvato una serie di emendamenti in vista dell'approdo in Aula del provvedimento lunedì.

TRIVELLE: VIA LIBERA A MORATORIA - Via libera alla moratoria sulle trivelle. L'emendamento prevede la sospensione di 18 mesi, in attesa della messa a punto del piano sulle aree idonee, dei permessi per la ricerca e la prospezione di idrocarburi.

OBBLIGO DI INDICARE ORIGINI ALIMENTI. Arriva l'obbligo di indicare in etichetta l'origine di tutti gli alimenti. Finora l'obbligo dell'indicazione di origine valeva solo per alcuni tipi di alimenti come pelati e concentrati di pomodoro, latte e derivati, riso, grano della pasta e pollo. A livello Ue, invece, l'obbligo riguarda carne bovina, miele e uova.

RC AUTO E FARMACIE. Sconti sull'assicurazione Rc auto per chi accetta di installare la scatola nera. Sarà sufficiente aver "stipulato il contratto che ne preveda l'installazione". I proprietari di farmacie non potranno controllare più del 10% degli esercizi esistenti nella stessa regione. Si abbassa così la soglia attuale, fissata al 20%.

ANTINCENDIO, SLITTA L'ADEGUAMENTO. Slitta l'adeguamento delle norme anti incendio nelle scuole e negli asili nido. Il rinvio delle nuove regole rispetto al 31 dicembre 2018 andrà rispettivamente al 31 dicembre 2021 e al 31 dicembre 2019. Contestualmente, viene previsto un "piano triennale di interventi" con l'obiettivo di "semplificare e razionalizzare le procedure di adeguamento alla normativa antincendio".

XYLELLA, OBBLIGO DISTRUZIONE O SCATTA CARCERE. Gli ulivi contaminati dalla "Xylella fastidiosa" dovranno essere distrutti. Chi non rispetta le misure ufficiali fitosanitarie necessarie ad evitare la diffusione della malattia è punibile con la reclusione da 1 a 5 anni. E' quanto prevede un emendamento preparato dai relatori e criticato dal fondatore del M5s, Beppe Grillo: nel suo blog parla di testi che "non solo incostituzionali e gravemente lesivi delle libertà personali" ma un gravissimo precedente per il nostro Paese e la nostra democrazia".

STOP ALLA TASSA PER LA BONTA'. Approvato il cambio di rotta per l'Ires al terzo settore, fermando quella che era stata ribattezzata la "tassa sulla bontà". Per il non profit, l'Ires tornerà quindi al 12%. L'emendamento, a prima firma Andrea Marcucci (Pd), è stato sottoscritto anche dai capigruppo di M5s, Stefano Patuanelli, e Lega, Massimiliano Romeo. La misura prevede di fermare il raddoppio dell'Ires dal 12% al 24%, che era stato deciso in legge di Bilancio. Il congelamento del raddoppio continuerà fino al varo di un riordino complessivo del settore.

LE LINEE GUIDA PER GLI NCC. Ok ad un emendamento dei relatori, Mauro Coltorti (M5s) e Daisy Pirovano (Lega), al Dl Semplificazioni, nel quale viene quindi travasato il decreto ad hoc che era stato varato dal governo lo scorso dicembre. Due modifiche rispetto al testo originario: una relativa alla Sicilia, considerata ambito unito; l'altra ai casi di invalidità, malattia e sospensione della patente che permetteranno di mantenere la titolarità della licenza o dell'autorizzazione, a patto che "siano sostituiti alla guida dei veicoli o alla conduzione dei natanti per l'intero periodo di durata malattia, invalidità, sospensione della patente o perdita dell'abilitazione professionale, da persone in possesso dei requisiti professionali e morali previsti dalla normativa vigente".

RIGOPIANO, 10 MILIONI A FAMILIARI VITTIME. Autorizzata la spesa di 10 milioni di euro per speciali elargizioni alle famiglie delle vittime del disastro di Rigopiano, avvenuto il 18 gennaio 2017 in Abruzzo.L'emendamento prevede che "la Presidenza del Consiglio dei ministri, d'intesa con i sindaci dei comuni di residenza delle vittime e dei soggetti che hanno riportato lesioni gravi e gravissime, individua le famiglie beneficiarie delle elargizioni e determina la somma spettante a ciascuna famiglia e a ciascun soggetto".

BANDA LARGA E AGENDA DIGITALE. Iter semplificato e più breve per ottenere le autorizzazioni per l'installazione di reti di comunicazione elettronica ad alta velocità. L'autorizzazione dovrà essere rilasciata "entro il termine di 90 giorni dalla richiesta da parte della Soprintendenza a condizione che sia corredata da "idonea e completa documentazione tecnica".

In ogni caso, "il soprintendente può prescrivere il controllo archeologico in corso d'opera per i lavori di scavo". Inoltre, dal 1 gennaio 2020 i poteri e le funzioni del commissario straordinario per l'attuazione dell'Agenda digitale saranno attribuiti al presidente del Consiglio dei ministri, o ad un ministro delegato.

OK A STOP LIMITI AUTO BLU SE NON INQUINANO - Lo Stato potrà comprare anche auto blu oltre i 1600 centimetri cubici di cilindrata, se poco inquinanti. L'attuale limite di 1600 cc potrà essere superato, a quanto dispone la norma, se i veicoli hanno un valore di emissioni di grammi di biossido di carbonio per chilometro uguale o inferiore a 160. Quest'ultimo è lo stesso limite oltre il quale la manovra ha introdotto "l'ecotassa" per le auto di nuova immatricolazione. La norma, secondo la relazione al testo, punta a "favorire il contenimento della spesa pubblica attraverso la riduzione dei consumi e la tutela ambientale attraverso la riduzione delle emissioni". L'obiettivo è "incentivare l'acquisto, da parte delle amministrazioni pubbliche, di auto di servizio con basse emissioni di Co2".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali