FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Popolare di Bari, Di Maio a Renzi: "Non faremo come per Etruria" 

Il ministro degli Esteri presenta il Team del Futuro, il nuovo organismo di 24 componenti che lo affiancherà: "Sono dei facilitatori e non dei decisori. Da domani non sarò più solo"

luigi di maio

"Renzi ci chiede di fare autocritica? Quando affronteremo il tema della Popolare di Bari che è stata commissariata da Bankitalia non faremo perdere soldi ai risparmiatori come con Banca Etruria e non ripuliremo l'istituto con soldi pubblici per venderla ai privati, come con le banche venete". Lo afferma il leader M5s, Luigi Di Maio, precisando che "se si deve fare un intervento sulla Popolare di Bari, la banca va nazionalizzata". 

Di Maio ha presentato il Team del futuro del M5s, il nuovo organismo di 24 componenti che lo affiancherà: "E' composto di facilitatori e non di decisori. E' arrivato il momento di decidere quali sono i nuovi temi e le nuove esigenze degli italiani. Lo faremo con gli Stati Generali che convocheremo per scrivere la carta del futuro nei prossimi 20 anni. Dopo 10 anni una cosa buona deve finire affinché ne nasca una migliore".

 

" Da domani non sarò più solo" "In questi anni mi sono sentito molto solo e quando sei solo prendi le decisioni da solo perché è difficile condividerle: da oggi condividere anche le scelte di governo sarà più facile e sarà quello che cambierà il Movimento nei prossimi 10 anni", ha detto ancora Di Maio durante la presentazione del team. "Questo non è un punto di arrivo ma un punto di partenza, la nostra grande sfida".

 

"Risolvere problemi per tornare a parlare a milioni di italiani" "La nostra sfida è fare in modo che tutte le cose complicate, che non hanno permesso al Movimento di parlare con milioni di cittadini, si possano risolvere", ha affermato ancora il ministro degli Esteri. E' la battaglia di essere efficace al governo ma coinvolgendo le persone sul  territorio. Il punto è che ogni persona, al di là che sia eletta o meno, sia in grado di cambiare il proprio quartiere, anche solo informandosi e attivarsi. È questa la nostra forza: migliorare mettendo in comune informazioni ed entusiasmo".
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali