FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, dal 15 maggio stop alla quarantena per chi arriva dai Paesi Ue

Basterà un tampone negativo o essere vaccinati o guariti negli ultimi 6 mesi. Lo stesso varrà anche per chi arriva da Regno Unito e Israele

Dal 15 maggio sarà superata la mini quarantena prevista ora per chi proviene dagli altri Paesi europei. E' quanto stabilito dal ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e da quello della Salute, Roberto Speranza, a un tavolo sulle riaperture ai turisti stranieri in vista del periodo estivo. Lo stop alla quarantena varrà anche per i cittadini che arrivano dal Regno Unito e da Israele. 

Dal 15 maggio, dunque, per fare ingresso in Italia dai Paesi Ue, Regno Unito e Israele basterà un tampone negativo o essere vaccinati o guariti dal Covid negli ultimi sei mesi. Di fatto, si tratta delle stesse regole in vigore in Italia per gli spostamenti verso Regioni non gialle.

 

In merito agli Usa, verranno potenziati i voli Covid-free, ed entro la metà di giugno l'obiettivo è quello di riaprire eliminando la quarantena anche per i turisti provenienti dagli Stati Uniti, e applicando sempre lo stesso criterio (tampone, vaccino o guarigione). 

 

Covid, volo dall’India atterrato a Fiumicino: 23 positivi su 223

 

Inoltre, ha sottolineato Di Maio, "stiamo provvedendo ad organizzare dei voli Covid-free anche per Dubai, dove da ottobre partirà l'Expo. Continuiamo a lavorare sodo per riaprire in sicurezza".

 

"Il turismo - ha ricordato il ministro - è una chiave importante della ripartenza dell'Italia, e dobbiamo pianificare bene l'estate, affinché salute, economia e lavoro non vengano messi in pericolo".

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali