FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Crisi di governo, Conte da Mattarella: al premier l'interim delle Politiche agricole | Lunedì comunicazioni alla Camera

Il ministro Gualtieri: "Ci sarà un passaggio parlamentare". Di Maio e Zingaretti contro Renzi: "Eʼ inaffidabile"

Il premier Conte si reca al Quirinale dal presidente Mattarella

Giuseppe Conte si è recato al Quirinale per un nuovo colloquio con Sergio Mattarella all'indomani della crisi politica innescata da Renzi. Il premier assume l'interim delle Politiche agricole il dipartimento della Famiglia. Contro il leader di Italia Viva si sono scagliati sia Di Maio che lo ha definito "irresponsabile", che Zingaretti, secondo cui "Italia Viva è inaffidabile per qualsiasi scenario".

  • 14 gen

    Conte al Senato martedi alle 9:30

    Il premier Giuseppe Conte sarà al Senato martedì alle 9:30 per le comunicazioni all'Aula. Lo ha deciso la capigruppo al Senato.

  • 14 gen

    L'eterno duello Conte-Renzi - VIDEO

  • 14 gen

    Salvini chiede di fare presto - VIDEO

  • 14 gen

    Di Maio: "Non vedo altre opzioni oltre a Conte"

    "Oggi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è una figura cruciale di questa maggioranza, noi come M5S l'abbiamo proposto due volte e continueremo a sostenerlo. In questo momento non vedo altre opzioni percorribili". Lo afferma Luigi Di Maio, aggiungendo che "se la situazione invece scivola verso il voto si mette a rischio la fascia più debole della popolazione", perché "non si avrà modo di erogare i fondi per la ripresa".

  • 14 gen

    Lunedì comunicazioni di Conte alla Camera

    Il premier Conte terrà comunicazioni nell'Aula della Camera lunedì. L'orario sarà definito dal presidente Fico dopo essersi consultato con la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati. E' quanto emerge dalla conferenza dei capigruppo di Montecitorio. 

  • 14 gen

    Conte alle Camere prima dello scostamento di bilancio

    Le comunicazioni alle Camere del premier Giuseppe Conte avverranno prima del voto sullo scostamento di bilancio, in programma il 20 gennaio, passaggio necessario per il nuovo decreto Ristori. L'ipotesi al vaglio delle due conferenze dei capigruppo e' di avere Conte lunedì a Montecitorio e martedì a Palazzo Madama.
     

  • 14 gen

    Berlusconi: "Qualunque sia la soluzione attuarla presto"

    "Mi preoccupo per il rischio che la crisi politica che si è aperta aggravi la paralisi decisionale del Paese in un momento cosi' difficile. Qualunque sia la soluzione, è necessario attuarla al più presto, senza perdere neppure un giorno nei tatticismi della politica di palazzo". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. L'ex premier ha poi rassicurato sulle sue condizioni di salute: "Sono in buone condizioni, il mio ricovero si è reso necessario solo per alcuni accertamenti".  

  • 14 gen

    Salvini: "Ho chiesto a Mattarella di fare in fretta"

    "Ho appena parlato con il Presidente Mattarella, gli ho chiesto non solo a nome del centrodestra unito, ma a nome di 60 milioni di italiani che non stanno capendo cosa succede di fare in fretta". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, dopo il vertice del centrodestra. "Se c'è un governo vorremmo saperlo. Conte non può star lì altri giorni: o si dimette al Quirinale o viene in Parlamento e ci dice se ha trovato per strada qualche senatore. Domani Conte venga in Parlamento a dire che succede". 

  • 14 gen

    Ipotesi Conte lunedì alla Camera, martedì al Senato

    Conte dovrebbe tenere le proprie comunicazioni in merito alla crisi di Governo lunedi' pomeriggio alla Camera e martedìmattina al Senato. Si tratta dell'ipotesi che sta circolando in ambienti parlamentari su cui i capigruppo dovranno esprimersi. 

  • 14 gen

    Mattarella firma dimissioni ministre: a Conte interim Agricoltura

    Il presidente della Repubblica ha firmato il decreto con il quale, su proposta del presidente del Consiglio, vengono accettate le dimissioni rassegnate dalla senatrice Teresa Bellanova dalla carica di ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali - il relativo interim è stato assunto dal presidente del Consiglio - da Elena Bonetti dalla carica di ministro senza portafoglio e da Ivan Scalfarotto. Lo rende noto un comunicato del Quirinale. Conte riprende in carica anche il dipartimento della Famiglia in delega alla Bonetti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali