FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid, Moratti: "Figliuolo favorisca chi rispetta i target sui vaccini" | Sensi (Pd): "Chiede di nuovo un doppio standard"

La richiesta dell'assessore al Welfare della Lombardia non è piaciuta al deputato dem, che sbotta: "Recidiva, la regione faccia tardivamente la sua parte, e si rassegni al fatto che siamo l'Italia"

fontana giunta lombardia moratti
Ansa

"Credo che il commissario debba favorire quelle Regioni che stanno rispettando i target dati e in Lombardia li abbiamo anche superati". Lo ha detto il vicepresidente e assessore al Welfare Letizia Moratti, commentando la richiesta avanzata dal presidente Fontana di avere ulteriori dosi AstraZeneca qualora nelle altre Regioni venissero rifiutate. "Da noi meno dell'1% delle persone vaccinate rifiuta AstraZeneca", ha aggiunto.

Una richiesta che non è piaciuta al dem Filippo Sensi: "Moratti recidiva - sbotta il deputato del Pd -  chiede di nuovo un doppio standard, stavolta sui vaccini. Regione Lombardia faccia finalmente, tardivamente la sua parte, e si rassegni al fatto che siamo l'Italia".

Dal canto suo, la Moratti, al termine della sua visita all'Ospedale di Vimercate, elogia i risultati della Lombardia nella campagna vaccinale: "A noi per fortuna sta andando molto bene e in questo fine settimana toccheremo i 4 milioni di somministrazioni".

 

Per quanto riguarda le vaccinazioni in azienda l'assessore al Welfare  ha confermato che sono al lavoro "per un protocollo che stabilirà le modalità secondo le indicazioni che già ci sono state date dal governo, aspettiamo di sapere dal commissario quando potremo partire, ma - rassicura -  avendo avuto l'adesione di ben 24 sigle di associazioni datoriali, quando ci sarà data la possibilità partiremo molto rapidamente". 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali