FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Conte: "Sostegno a Draghi non in discussione, non lascio la guida M5s"

"Continueremo a portare avanti i valori del Movimento, in primo luogo giustizia sociale e transizione ecologica. Atlantismo ed europeismo? Non prendo lezioni da nessuno". Fico: "Il M5s è la mia casa, da Di Maio operazione di potere"

"Il sostegno a Draghi non è in discussione": è quanto ha affermato il presidente del M5s Giuseppe Conte parlando con i cronisti fuori dalla sede del partito il giorno dopo l'addio di Luigi Di Maio.

Conte ha anche risposto a chi gli chiedeva se avesse pensato a dimettersi: "Se ho mai pensato di lasciare la guida del Movimento? E per quale motivo?".

"Restiamo la prima forza politica" -

Ha poi dichiarato: "Il Movimento rimarrà sempre la prima forza politica. Ve lo assicuro, e si continuerà a occupare dei temi che sono l'ossatura fondamentale della nostra missione in politica. L'uscita del ministro degli Esteri dal Movimento è un fatto di cui non va trascurato il rilievo politico, ma noi rimaniamo forti con i nostri valori, ideali e progetto politico". 


 


"Noi in prima linea su giustizia sociale e transizione ecologica" -

Il leader dei pentastellati ha poi sottolineato che "anche martedì, quando chiedevamo un coinvolgimento elementare del Parlamento, siamo stati messi molto in difficoltà, ma il nostro appoggio non è venuto meno". E ha ribadito che "il M5s rimarrà la prima forza politica a occuparsi di giustizia sociale, transizione ecologica e digitale, beni comuni e temi che sono l'ossatura fondamentale della nostra missione in politica". 


 


"Atlantismo ed europeismo, non prendo lezioni da nessuno"

- In riferimento alle recenti dichiarazioni di Luigi Di Maio, che ha sottolineato di essere "atlantista ed europeista", ha affermato: "Noi abbiamo già chiarito e non abbiamo da chiarire tutti i giorni quello che da noi non è mai stato messo in discussione, come la collocazione euroatlantica ed europea. Su questo, io che sono stato anche presidente del Consiglio non posso accettare alcuna lezione". 


 


Fico: il M5s è la mia casa, Di Maio operazione di potere

- Saldamente al fianco di Conte il presidente della Camera Roberto Fico che, dopo un pranzo con il leader M5s, ha detto: "L'uscita di Di Maio è un'operazione di potere, non un'operazione politica. Sono tranquillo e felice di essere saldo nel Movimento che ho contribuito a costruire. Come Movimento siamo tranquilli, il Movimento è la mia casa". 


 


"Lascio il M5s", la conferenza stampa di Luigi Di Maio


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali