FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Azzolina a Tgcom24: con rispetto protocolli le scuole possono essere aperte

"No alle chiusure come scorciatoia". L'ex ministro dell'Istruzione solleva un problema sentito dalle famiglie: "I ragazzi senza scuola sono incontrollabili. Avevo proposto tamponi a tappeto per garantire la sicurezza"

"I ragazzi senza scuola sono incontrollabili, con il rispetto dei protocolli gli istituti si possono aprire". E' dirlo a Tgcom24 è l'ex ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina. "Prima di chiudere tutto, cerchiamo le vie di mezzo. La scorciatoia è sempre chiudere le scuole", spiega l'ex ministro che ricorda, quando era in carica, diverse sue proposte per garantire le lezioni in sicurezza, come tamponi a tappeto.

La Azzolina ha poi sollevato il problema dei rapporti tra autorità centrali e Regioni sul tema scuola, citando Lazio e Campania e ricordando atteggiamenti diversi, e spesso contrastanti, tra gli stessi enti regionali. "Il Lazio, con gli studenti in classe, è zona gialla. La Campania, l'ultima a riaprire le classi e la prima a chiudere, è in zona arancione. "Prima del diffondersi delle varianti, la scuola è rimasta aperta nella maggior parte dei casi", ha sottolineato.

 

 

M5s, "fare salto di qualità" L'ex ministro ha quindi parlato del futuro del suo M5s, alla luce anche del vertice dello stato maggiore del Movimento: "Ora può diventare adulto, è un'occasione da cogliere. Il M5s deve fare un salto di qualità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali