TESTIMONE AL PROCESSO

Wanda Nara in tribunale: "Corona inventò il flirt tra me e Brozovic, per colpa sua tante sofferenze in famiglia"

La moglie di Mauro Icardi testimonia nel processo milanese contro l'ex re dei paparazzi che nel 2019 aveva pubblicato la notizia di una presunta relazione clandestina tra lei e il centrocampista croato dell'Inter

28 Apr 2022 - 09:48
 © IPA

© IPA

"Non ho mai avuto una relazione con Brozovic". Davanti al giudice di Milano, Wanda Nara è categorica. La showgirl e procuratrice è stata chiamata a testimoniare come parte civile nel processo per diffamazione a carico di Fabrizio Corona per un pezzo pubblicato nel 2019 sul suo sito King Corona Magazine, in cui attribuiva alla moglie di Mauro Icardi una relazione clandestina con il centrocampista croato dell'Inter. "Questa storia ci ha creato dei problemi in famiglia e anche fuori" ha detto.

Mauro Icardi e Wanda Nara, la crisi è lontana

1 di 7
© Instagram © Instagram © Instagram © Instagram

© Instagram

© Instagram

Nel febbraio 2019 Corona ha pubblicato sul suo magazine un articolo dal titolo: "Mauro Icardi divorzia da sua moglie - Wanda Nara ha tradito il suo compagno con Marcelo Brozovic". Dopo l'uscita della notizia, ripresa da molte testate anche in Argentina, sono iniziati i problemi sia a livello familiare che lavorativo per il calciatore, secondo quanto ha raccontato la showgirl durante il processo: "A causa di questo articolo sono iniziati i problemi dentro il club e con la squadra" e ha aggiunto: "Abbiamo tre maschietti che andavano a scuola e vivono il calcio in modo molto passionale e questa storia ci ha fatto soffrire".


A passare per la moglie che ha tradito, Wanda non ci sta: "Nell’articolo si parla di chiamate e di messaggi con Brozovic, ma io non ho mai avuto il suo numero e non era neanche una persona che frequentavamo nella squadra. Non ho capito da dove è nata questa storia", ha raccontato. Aggiungendo: "Noi siamo una famiglia tradizionale e questa storia ci ha creato dei problemi in famiglia e anche fuori".

Potrebbe interessarti anche:

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri