FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Raoul Bova felice e innamorato della nuova famiglia

Lʼattore è diventato papà per la quarta volta da pochi giorni

Raoul Bova felice e innamorato della nuova famiglia

Un ruolo che calza a pennello. Raoul Bova veste i panni del papà tenerissimo con le sue bambine. I settimanali Chi e Diva e Donna hanno paparazzato l'attore con la figlia Alma, venuta alla luce pochi giorni fa, la seconda dalla compagna Rocio Munoz Morales (dopo Luna, 3 anni). Raoul e Rocio sorridono felici mentre passeggiano per Roma con le piccole.

“I miei sentimenti nei suoi confronti crescono sempre di più, è come quando pensi di aver trovato quel pezzo perfetto che si incastra benissimo” ha raccontato la Munoz Morales a Chi. Lei e l'attore si incastrano benissimo e le immagini dell'allegra famigliola che gira per la Capitale sono dolcissime. Rocio stringe tra le braccia la neonata, Bova tiene per mano Luna. Sono andati insieme a prendere la figlia più grande all'asilo, poi a pregare in chiesa.

Un simile siparietto va in scena anche sulle pagine di Diva e Donna, dove è l'attore a portare in braccio in un comodo marsupio Alma, mentre la Morales tiene per mano Luna. La famiglia in rosa è perfetta. Bova è padre anche di due ragazzi, Alessandro, 18 anni, e Francesco, 17, avuti dalla ex moglie Chiara Giordano.

Raoul Bova felice e innamorato della sua nuova famiglia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali