FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Principe Harry e Meghan Markle, matrimonio glamour e romantico

La wedding planner Sarah Haywood, consulente delle nozze di William e Kate, svela come sarà a "Chi"

Principe Harry e Meghan Markle, matrimonio glamour e romantico

Manca ancora qualche mese al gran giorno (il 19 maggio 2018), ma iniziano a trapelare i primi dettagli delle nozze tra il principino Harry e Meghan Markle. La wedding planner Sarah Haywood, consulente di William e Kate, ha infatti anticipato a "Chi": "La ragazza si è innamorata di un principe: sarà un cerimoniale adatto a una principessa! Vorranno un giusto equilibrio tra un'esperienza personale significativa e una celebrazione pubblica".

Un matrimonio più rilassato rispetto a quello di William e Kate, ma romantico e molto glamour. Attese infatti molte celebrità americane, dagli Obama a Serena Williams, che regaleranno un tocco 'hollywoodiano' all'evento.

"Meghan è un'attrice, è abituata alle telecamere. E' una donna intelligente, di successo, bella e sicura di sé. Come si può non amarla?  Gli inglesi sono già follemente innamorati di lei" ha dichiarato la Haywood. Di certo la futura sposa sa giocare bene con l'immagine e i media, tanto che per la sua prima messa di Natale con i reali è apparsa sorridente e disponibile, stretta a braccetto del suo principe.

Harry e Meghan, il primo Natale da fidanzati

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali