FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nuove Citroën C4 ed elettrica ë:C4, la sorpresa che… ti aspetti

Chi ricorda le vecchie Citroen GS potrebbe vedere nelle nuove Citroen C4 un deja-vu. Per lo stile audace e le sospensioni top

Al via gli ordini delle nuove C4 ed ë:C4

La nuova generazione di Citroen C4, insieme alla variante 100% elettrica ë:C4, arriverà in Italia a gennaio, ma gli ordini sono già possibili. A un primo colpo dʼocchio, sʼintuisce subito che la nuova vettura francese di segmento C è unʼauto di sfida, perché innovativa per stile, assetto e dinamica di marcia, contenuti tecnici. In pratica, è una vera Citroen.

La storia della Casa francese, fondata da quel pioniere gentiluomo e saggio che fu André Citroen, è da sempre la storia di una sfida alle convenzioni industriali. Scelte controcorrente ma quasi sempre fortunate, perché indovinavano il quid in più che distingueva una Citroen dalle altre auto, e la cosa piaceva agli automobilisti. Come la “Due Cavalli”, come la DS, come la GS dei primi anni 70, e siamo certi che in molti vedranno nella Nuova C4 il lascito di quelle storiche Citroen GS, le cui sospensioni pneumatiche non si erano mai viste nel segmento medio. E anche per lʼaudacia dello stile e lʼassetto alto, la Nuova C4 ripropone le sfide al mercato delle solite note.

 

Difficile paragonare la Nuova C4 alle “altre” vetture di segmento C oggi presenti sul mercato. La fluidità delle linee, la silhouette dinamica e al tempo stesso elegante, il volume posteriore con taglio a moʼ di coupé rappresentano unʼeccezione nel panorama delle auto “tutte eguali” della fascia media. Allʼinterno poi ci sono contenuti comfort impareggiabili per la categoria: spaziosità e abitabilità, ma soprattutto il comfort di marcia garantito dalle sospensioni idrauliche progressive (Progressive Hydraulic Cushions), di serie su tutte le versioni. Lʼambiente interno e rilassante, avvolgente e luminoso, ancor più col tetto panoramico in vetro (in opzione sul livello Shine).

 

Lʼelettronica di sicurezza affianca il comfort degli interni con 20 tecnologie di aiuti alla guida. Ci sono dotazioni quali l’Highway Driver Assist, un dispositivo di guida semi-autonoma di livello 2 (optional sui livelli Feel Pack e Shine) e tutto quanto già abbiamo visto sulla C5 Aircross. Il TouchPad da 10 pollici è standard su tutta la gamma, mentre dal secondo livello Feel Pack è dsponibile lo Smart Pad Support Citroën, abbinato al vano portaoggetti scorrevole della plancia, e che permette al passeggero anteriore di riporre, fissare e usare in totale sicurezza il suo tablet.

 

Le motorizzazioni sono benzina, diesel ed elettrica. Il PureTech 130 CV a benzina è offerto sia col cambio manuale a 6 marce che lʼautomatico EAT8 a 8 rapporti, come anche il BlueHDi 130 CV a gasolio. Tre gli allestimenti ‒ Feel, Feel Pack e Shine ‒ e prezzi che partono da 22.900 euro per la gamma a benzina e da 26.400 per la diesel. La Citroen ë:C4 elettrica costa da 34.900 euro.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali