FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Honda CB650R 2019 Neo Sports Café

Nuova naked 4 cilindri con equipaggiamento top

Parlare di moto di media cilindrata in casa Honda è come parlare di film a medio budget a Hollywood. Il prodotto cioè è ricco e sontuoso, a prescindere! Così la nuova Honda CB650R, che abbiamo visto allʼultima edizione di Eicma e che adesso arriva sul mercato, rappresenta il fiore allʼocchiello di un segmento in crescita, quello delle naked di cilindrata media in stile “Neo Sports Café”.

Erede della CB650F

In casa Honda hanno già unʼammiraglia della categoria, la CB1000R col suo motore da un litro, ma adesso quello stile così attraente ‒ fatto di linee classiche e sapori vintage ‒ approda sulla CB650R. Una moto inedita, che nella gamma Honda prende il posto della CB650F, rispetto alla quale il motore 4 cilindri in linea 16 valvole gira a regimi più elevati e offre 4 CV di potenza in più ‒ 95 CV a 12.000 giri/minuto ‒ e una coppia maggiore a tutti i regimi, la massima a 8.500 giri è di 64 Nm. Davvero tanta potenza per una cilindrata di soli 649 cc. Ma Honda non trascura niente, e consapevole che questa è una moto per tutti, la propone anche in versione depotenziata a 35 kW (48 CV) per coloro che hanno solo la A2.

La qualità tecnica della CB650R Neo Sports Café è poi dimostrata a tutti i livelli. Di serie è il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), come pure la nuova frizione assistita e con funzione antisaltellamento. Cambia anche la ciclistica, con la novità della raffinata forcella anteriore Showa SFF a steli rovesciati di 41 mm, mentre le pinze freno a 4 pistoncini sono ad attacco radiale con dischi flottanti da 310 mm di diametro. Lʼaltezza della sella da terra è di 810 millimetri.

Quanto ad immagine, la nuova Neo Sports Café esprime un look minimalista, con proporzioni compatte e sovrastrutture che mettono in risalto il motore. Molto bello si presenta il manubrio biconico in alluminio, spostato in avanti di 13 mm rispetto alla CB650F e quindi più comodo da impugnare, mentre il faro circolare accoglie luci Full-LED. La strumentazione conta su un quadro strumenti LCD a retroilluminazione negativa, che include la spia di cambiata e lʼindicatore della marcia inserita. Prezzo non ancora definito, ma in linea con i 7.750 euro della CB650F.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali