FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ducati Scrambler, in arrivo la Café Racer

Look vintage, anima moderna

Ducati evolve ancora il concetto Scrambler, e lo fa con la versione speciale Café Racer che rende omaggio a una delle mode della “Swinging London” anni Sessanta. Perché erano quelli gli anni delle Café Racer: moto metropolitane per eccellenza, giovani e di tendenza, che servivano per correre da un bar allʼaltro nel tempo esatto di una canzone suonata nel juke-box.

Café Racer, mito che ritorna

Motociclette dallo spirito libero, con un carattere a mezzo tra le cruiser stradali e i commuter urbani, segmento questʼultimo oggi monopolizzato dagli scooter. Le Café Racer divennero il desiderio a due ruote di unʼintera generazione, che sognava California e cantava i Beatles e i Rolling Stones. In questo scorcio di terzo millennio, però, le Café Racer stanno vivendo una seconda giovinezza, e tra i tanti costruttori gettatisi nella mischia cʼè ora anche Ducati con il primo Scrambler Café Racer. Attenzione però, il look vintage non inganni, perché lʼanima moderna della moto è ben rappresentata dal motore Euro 4, i freni Brembo con ABS Bosch, il doppio terminale di scarico Termignoni e gli pneumatici Pirelli Diablo Rosso II da 17 pollici.

Altri aspetti del look sono il telaio nero e le ruote oro ben armonizzate, la sella con cover esclusiva per il passeggero, i semimanubri in alluminio con retrovisori anchʼessi in alluminio e la forcella a steli rovesciati con foderi anodizzati neri. Il cupolino è in tipico stile “Café Racer” e il serbatoio a goccia in acciaio ha le guance intercambiabili. Citazione storica è poi il portanumero laterale ‒ il 54 ‒ che rendono omaggio a Bruno Spaggiari, storico pilota Ducati che nel 1968 corse la Mototemporada Romagnola, classica stradale di quell’epoca. Il motore di Ducati Scrambler Café Racer è il bicilindrico Desmodue raffreddato ad aria e olio, che si fa notare per le finiture dei carter in nero e le alette lavorate a macchina.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali