FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Mercato dell'auto in Italia: i numeri del mese di Novembre 2023

Ancora un segno positivo per il mercato italiano dell'auto, che ha chiuso il mese di novembre con un +16.2%.  

Mercato dell'auto in Italia: i numeri del mese di Novembre 2023 - foto 1
UNRAE

Ci sono altri numeri importanti: durante il mese appena passato il mercato italiano dell’auto ha totalizzato 139.278 immatricolazioni (+16,2%), contro le 119.871 unità registrate nello stesso mese del 2022.

Nel periodo gennaio-novembre dell'anno in corso i volumi complessivi si attestano a 1.455.271 unità, con una crescita del 20,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

Le immatricolazioni per alimentazione

 Ancora protagoniste le autovetture a benzina, che a novembre hanno registrato un aumento del 20,2%, con una quota di mercato al 28%, mentre le diesel sono calate del 7,3%, con una quota al 14,3%. Nei primi undici mesi di quest'anno le immatricolazioni di auto a benzina sono cresciute del 22,4% e quelle di auto diesel dell’8,4%, rispettivamente con quote di mercato del 28,4% e del 17,6%. Per quanto riguarda le auto ad alimentazione alternativa, a novembre hanno rappresentato il 57,7% del mercato, con volumi in crescita del 21,9% rispetto a quelli di novembre 2022. Da gennaio a novembre sono invece cresciute del 23,2%, con una quota del 53,9%. Tra queste, lo scorso mese le autovetture elettrificate (BEV e vetture ibride di tutti i tipi) sono state il 47,7% e il 44,7% del cumulato, in aumento del 27,9% nel mese e del 25,6% negli undici mesi.

 

Nello specifico delle alimentazioni alternative

 Le ibride non ricaricabili hanno incrementato la loro performance del 31,2% nel mese, con una quota del 37,8%; nel cumulato sono invece cresciute del 27,9%, con una quota del 36,2%. Le immatricolazioni delle unità ricaricabili (BEV e PHEV) sono aumentate del 16,6% a novembre, rappresentando il 9,8% del mercato del mese; nel cumulato sono cresciute del 16,5%, confermando una quota dell’8,5% (in calo di 0,3 punti percentuali rispetto agli undici mesi del 2022).

 

Mercato dell'auto in Italia: i numeri del mese di Novembre 2023 - foto 2
UNRAE

 

Le auto elettriche hanno segnato una quota del 5,7% nel mese e del 4,1% nel cumulato; le vendite sono aumentate del 55,5% a novembre e del 33,4% negli undici mesi dell'anno in corso. Sono invece scese le ibride plug-in, nello specifico del 13,5%, pur mantenendo una variazione positiva nel cumulato (+4,4% nel periodo gennaio-novembre). Esse rappresentano il 4,1% delle immatricolazioni del singolo mese e il 4,4% del totale immatricolato da inizio anno. Chiudiamo questo approfondimento con i numeri che riguardano le autovetture a gas, che hanno raggiunto il 10% dell’immatricolato di novembre, quasi interamente composto da autovetture GPL (in incremento dell’1,2% nel mese), mentre un marginale 0,2% è da assegnare alle vetture a metano che, nel mese, sono diminuite del 46,3% (dell’83,8% nel cumulato, invece le GPL sono in aumento del 21,9%). Insieme, da inizio anno, le due alimentazioni costituiscono il 9,2% circa del mercato. 

 

Il mercato per segmenti

 Lo scorso mese le autovetture utilitarie e superutilitarie sono state il 33,1% del mercato, con volumi in aumento del 10,7% rispetto a quelli del novembre 2022. Le auto dei segmenti medi hanno segnato invece una quota del 10,9% a novembre, con un mercato in crescita dell’11% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Non si ferma il successo dei SUV, che a novembre scorso hanno registrato una quota di mercato pari al 53,7%, in aumento del 20,7%. Nel dettaglio, i SUV piccoli rappresentano il 9,2% del mercato del mese (+38,2% rispetto a novembre 2022), i SUV compatti il 30,5 % (+17,8%), i SUV medi il 9,2% (+15,7%), mentre le vendite di SUV grandi sono il 4,8% del totale (+20,5%). Un dato da registrare è quello che si riferisce al cumulato 2023 di utilitarie e superutilitarie, che hanno una quota del 32,3% (+8% rispetto ai primi undici mesi del 2022). Sempre nel progressivo da inizio anno, le autovetture medie (segmenti C, D ed E) hanno una quota dell’11,2% (+30,4% la variazione percentuale dei volumi), invece i SUV, in crescita del 27,5%, detengono una quota del 54,3% nel cumulato.

 

Mercato dell'auto in Italia: i numeri del mese di Novembre 2023 - foto 3
Ufficio stampa Stellantis

 

Le prestazioni di Costruttori e Marchi

 E' stato un mese positivo per il gruppo Stellantis, che si è posizionato al primo posto grazie alle 41.092 immatricolazioni effettuate (+10,13%). In questa performance spiccano i marchi Alfa Romeo (+71,68%), Jeep (+26,95%), Opel (+20,33%) e Lancia (+11,12%). Sul secondo gradino del podio è salito il Gruppo Volkswagen, che si è fermato a quota 20.870 auto vendute e che ha fatto registrare una crescita del 4,98%. Al terzo posto si è confermato il Gruppo Renault, grazie alle 16.332 immatricolazioni (+31,58), ma va menzionata anche la buona prestazione del Gruppo Toyota, con 10.415 auto e un +10,39%. Tra i brand, festeggiano i buoni risultati Nissan (+134% con 4.367 vetture), MG (+185,71% con 3.080 unità) e Tesla che ha immatricolato 2.710 vetture e registrato un dato del +144,58%.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali