FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

KTM rinnova la gamma Duke con le nuove 125 e 390

Arrivano nelle concessionarie italiane KTM le nuove Duke 125 e 390, a prezzi di 5.140 e 6.100 euro

Duke, la nobiltà austriaca

Prestazioni ed emozioni senza eguali, per grandi e piccini. Così, in sintesi, si può compendiare la KTM Duke, la naked sportiva che ha fatto del divertimento il suo mantra. Oggi la moto austriaca si presenta con le rinnovate versioni 125 e 390, dopo aver già esaltato i “grandi” con la poderosa 1290 Super Duke R e i centauri della “terra di mezzo” con le adrenaliniche cilindrate 790 e 890.

In casa KTM la gamma Duke rappresenta la scommessa stradale, con moto belle e originali che accompagnano le gamme enduro che hanno reso celebre il marchio. Lʼesclusività della famiglia Duke si coglie subito allo sguardo, per il carattere unico del design “nudo”, tutto tubi e tralicci in bella vista, un leit-motiv che unisce la più piccola 125 alla “Bestia” 1290 Super Duke R da 180 CV. La prima è stata rinnovata e monta adesso il leggero e compatto motore monocilindrico Euro 5 da 15 CV. Grazie allʼiniezione elettronica, il motore ottimizza i consumi, a tutto vantaggio dellʼautonomia, che sale fino a 300 chilometri.

 

Con la sua ciclistica raffinata e le sospensioni WP con precarico del mono regolabile, più lʼABS a due canali, la nuova KTM 125 Duke può essere guidata dai sedicenni con il patentino A1 (o anche con la patente B). Per il 2021 lʼottavo di litro della Casa di Mattinghofen può contare su due colorazioni: Silver e Black, il prezzo al pubblico è di 5.140 euro franco concessionario incluso.

 

Nuovo modello 2021 anche per la KTM 390 Duke, la “Corner Rocket” del brand per la sua verve in curva e nel misto stretto da vera naked sportiva. Qui serve la patente A2 e un tantino di perizia in più, perché le prestazioni salgono con il motore monocilindrico Euro 5 che sprigiona ben 44 CV di potenza. Agilità imbattibile, merito di un peso a secco inferiore ai 150 kg, che la rendono una freccia pronta a scoccare. Di serie ha la frizione antisaltellamento, l’ABS con modalità “Supermoto” per scalate al limite della fisica, mentre optional è il cambio Quickshifter+.

 

Il plus tecnologico sta nel KTM My Ride, che collega la moto allo smartphone per gestire le telefonate in entrata e la playlist musicale senza staccare le mani dal manubrio. Due colorazioni anche per la 390 Duke: Silver e White, per prezzi che partono da 6.100 euro, f.c. incluso. Per la distribuzione, KTM Italia può contare ora sulla nuova sede della Concessionaria Bi & Ti a Roma in via Tiburtina 864/866.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali