FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid-19, crollano i consumi e la benzina costa meno

Strade deserte, autostrade e tangenziali vuote, traffico aereo dimezzato. I consumi di carburante calano e il prezzo scende

Strade deserte, autostrade e tangenziali vuote, traffico aereo dimezzato. Solo lʼautotrasporto di veicoli pesanti sembra reggere, ma di fatto di benzina e gasolio, almeno quello per la mobilità, ne serve sempre meno in queste settimane di chiusura da Covid-19. E così il prezzo dei carburanti scende.

Scende il prezzo di benzina e diesel ma come tutti sanno in modo viscoso, cioè non quanto i prezzi della materia prima petrolio, che stanno letteralmente crollando! Le tasse pesano sempre per due terzi abbondanti sul prezzo finale alla pompa e quindi il consumatore si accorge meno della discesa. La materia prima petrolio, invece, è in caduta verticale: oggi il barile viene scambiato a circa 33 dollari a Londra, lo scorso venerdì ha perso più del 25% in un solo giorno! E pensare che a dicembre 2019 la quotazione sfiorava i 70 dollari al barile.

 

Non cʼè però soltanto il coronavirus a pesare sul prezzo del greggio. Il tira-e-molla fra Arabia Saudita e Russia sulla necessità di ridurre la produzione (per i sauditi) o aumentare i prezzi (i russi) ha indotto i primi e lʼOpec di conseguenza a “sfidare” Putin apertamente: hanno aumentato i prezzi e al tempo stesso la produzione! Forte delle sue inarrivabili riserve petrolifere, Riyad ha deciso di portare a 10 milioni di barili al giorno (da 9,5 milioi) la sua estrazione a partire da aprile, con la minaccia di salire fino a 12 milioni.

 

Un incubo per chi estrae a prezzi superiori, come Russia appunto e gli Usa stessi dello shale oil, quella tecnica di fatturazione della crosta e delle argille per estrarre gas e petrolio molto costosa, anche per lʼambiente. E per i consumatori italiani, che pure in questo momento usano lʼauto col contagocce? Beh lʼeffimera consolazione di vedere i prezzi della benzina sotto gli 1,5 euro in molte parti dʼItalia, e il gasolio addirittura sotto gli 1,4 euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali