FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Audi svolta sullʼibrido plug-in con Q5, A6, A7 e A8

Potenze fino a 450 CV e 40 km a emissioni zero

Dopo le motorizzazioni “mild-hybrid”, Audi dà unʼulteriore accelerata al suo programma ibrido con le versioni plug-in per 4 modelli di fascia alta: il Suv Q5, le berline A6 e A8 e la coupé 4 porte A7 Sportback. Vedremo queste vetture al Salone di Ginevra. Per Audi è un altro passo avanti nell’elettrificazione della gamma, che già prevede fra lʼaltro alcuni modelli e-tron al 100% elettrici.

Lʼibrido plug-in conquista… quattro anelli

Le nuove vetture PHEV della Casa dei quattro anelli (plug-in hybrid electric vehicle) sono ricaricabili. Cioè le batterie agli ioni di litio riescono in circa due ore (con colonnine da 7,2 kW) a ricaricarsi del tutto per alimentare il motore elettrico che affianca il motore termico, nel caso Audi i TFSI turbo benzina a iniezione diretta. Volendo possono marciare in modalità solo elettrica, ma lʼautonomia è limitata a 40 km circa e fino alla velocità di 160 km/h. Tra le qualità delle Audi ibride plug-in cʼè lʼefficace sistema di frenata rigenerativa, che permette di recuperare fino a 80 kW di potenza, allungando lʼautonomia di marcia in modalità elettrica e a emissioni zero.

Audi A8 ibrida plug-in monta il motore  60 TFSI, un 6 cilindri 3.0 abbinato al cambio automatico tiptronic a 8 rapporti che, rafforzato dal propulsore elettrico, sviluppa fino a 449 CV di potenza e 700 Nm di coppia. La funzione e-Boost consente inoltre di accrescere la potenza del motore elettrico. I tre modelli Q5, A6 e A7 Sportback dispongono invece di due motorizzazioni: 50 TFSI e 55 TFSI e la trasmissione è a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. La prima eroga fino a 299 CV e 450 Nm di coppia massima, la seconda 367 CV e 500 Nm di coppia.

Tra le qualità tecniche dei modelli ibridi Audi cʼè la taratura più rigida delle sospensioni. Dal punto di vista tecnologico, invece, spicca la praticità dellʼapp MyAudi che consente di trasferire le funzioni di Audi Connect sul proprio smartphone. Prezzi e tempistica di arrivo sui mercati sono ancora da definire, ma Audi promette che tutti e 4 i modelli debutteranno nel corso del 2019.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali