FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

“Sʼignora”, dialogo tra musica e pittura

Fiat partner del tour con Caccamo e Robustelli

La Fiat 500 compie 60 anni e per lei è stata creata una serie speciale che arriverà a luglio, il giorno 4 luglio che segnò il debutto storico del 1957 e anche quello di 10 anni fa con la nuova 500. Per lʼoccasione la vettura simbolo dellʼindustria italiana si fa partner di “Sʼignora”, dialogo con evidente doppio senso tra musica e pittura. Protagonisti il cantante Giovanni Caccamo e lʼartista Giovanni Robustelli.

Fiat partner di Sʼignora

Dieci date in dieci distinti luoghi d’arte, in cui musica e pittura si fondono in un’esperienza artistica multisensoriale, con lʼobiettivo di accendere un faro sulle “bellezze nascoste” di cui il nostro Paese è stracolmo. Entrambi siciliani, di quel fertile territorio ragusano ‒ di Modica Caccamo e di Vittoria Robustelli ‒ i due giovani artisti si fanno carico di un progetto che è il primo del genere, promosso dal Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco e con Fiat sponsor ufficiale. Il titolo “S’ignora” spiega anche le performance che i due artisti svolgeranno live nelle 10 date: Caccamo selezionerà brani musicali che saranno eseguiti live, piano e voce, e nello stesso lasso di tempo Robustelli realizzerà in estemporanea le sue opere, improvvisando sul momento.

Queste le date in calendario, tutte con ingresso libero. Lʼesordio lo scorso 21 marzo allo Chalet Fiat di Madonna di Campiglio. Il 21 aprile il tour sarà a Palazzo Spinola di Genova, il 28 aprile al Belvedere Santa Lucia di Alberobello, il primo maggio ad Aosta in Piazza Emile Chanoux (Les Mots Festival). Quindi il 6 maggio al Palazzo Ceriana Mayneri di Torino, sede del Circolo della Stampa, per riprendere poi il 10 giugno a Siracusa, in Piazza Duomo a Ortigia. Il 29 giugno concerto e performance in Piazza Re Astolfo a Carpi, in occasione del Carpi Summer Fest, e poi il 15 luglio al Castello di Agropoli, il 27 luglio al Castello di Lerici e il 28 luglio a San Gimignano, nella Rocca di Montestaffoli). Tutte le opere prodotte durante i concerti saranno vendute per beneficienza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali