FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Von der Leyen consegna i documenti: "Oggi inizia il percorso di Kiev verso l'Ue" | Zelensky: "In una settimana restituiremo il questionario compilato"

La presidente della Commissione Ue in missione a Kiev, dopo aver visitato la città di Bucha. Accelerato l'iter di adesione all'Unione Europea. Von der Leyen: "Convinta che l'Ucraina vincerà la guerra"

"Sono profondamente convinta che l'Ucraina vincerà questa guerra, che vinceranno la libertà e la democrazia.

Noi lavoreremo assieme all'Ucraina per ricostruirla, con investimenti e riforme. E tutto questo formerà il percorso dell'Ucraina verso l'Ue". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue,

Ursula von der Leyen

, incontrando a Kiev il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. "L'Ucraina fa parte della famiglia europea. Siamo qui per darvi una prima risposta positiva: in questa busta c'è l'inizio del vostro percorso verso l'Ue", ha aggiunto.

Von der Leyen a Zelensky, ecco questionario su adesione Ue - 

"L'Ucraina fa parte della famiglia europea. Abbiamo sentito molto chiaramente la vostra richiesta e siamo qui per darvi una prima risposta positiva: in questa busta c'è l'inizio del vostro percorso verso l'Ue. In questa busta c'è il questionario per l'adesione all'Unione, che andrà compilato, poi si dovrà fare la raccomandazione al Consiglio Ue. Se lavoriamo assieme potrebbe essere anche una questione di settimane", ha aggiunto la presidente della Commissione Ue. "Oggi comincia il vostro cammino" verso l'Ue. "Siamo pronti a lavorare con voi 24 ore su 24, sette giorni su sette per compilare questo questionario. E se lavoreremo assieme non sarà come al solito questione di anni ma una questione di settimane", ha spiegato von der Leyen mostrando la busta, con la bandiera europea e quella ucraina. "E noi lo compileremo in una settimana", ha sorriso Zelensky.


 



 


Zelensky: "Non siamo come i russi, non uccidiamo i civili" -

 "Tutti devono essere uguali di fronte alla legge. L'Ucraina ha sempre supportato questo principio. A differenza della Federazione russa, non cerchiamo di influenzare col potere la corte internazionale, perché siamo un Paese democratico, quindi vogliamo una corte indipendente. Sono convinto che tutte le azioni da parte delle forze armate ucraine debbano essere eque e giuste, ma siamo sul nostro territorio e non abbiamo ucciso civili russi o bielorussi", ha detto Volodymyr Zelensky, nella conferenza stampa a Kiev con la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.


 


Von der Leyen: "Ci prenderemo cura dei rifugiati" - 

"Ti prometto che ci prenderemo molta cura dei rifugiati ucraini in Europa, non meritano nulla di meno". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen rivolgendosi al presidente ucraino Volodymyr Zelensky.


 


Von der Leyen: "Sanzioni fanno più male a Mosca che all'Ue" -

 "Le sanzioni stanno funzionando e sono stati fatte in modo intelligente perché fanno male più alla Russia che a noi. Ma dobbiamo restare vigili perché Mosca sta cercando di aggirare" le misure, ha poi ribadito von der Leyen. 


 


"A Bucha umanità andata in frantumi" -

Prima di arrivare a Kiev, la presidente della Commissione Ue aveva fatto una visita nella città di Bucha. "Qui è successo l'impensabile - aveva evidenziato -. Abbiamo visto il volto crudele dell'esercito di Putin, la sconsideratezza e la spietatezza di chi ha occupato la città. Qui a Bucha abbiamo visto l'umanità andare in frantumi. Tutto il mondo è con Bucha oggi".


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali