FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ucraina, Di Maio a "Diario di guerra": "Dobbiamo aspettarci una guerra lunga | Dalla Russia allucinanti azioni di morte"

"L'Italia sta lavorando per una conferenza di pace, ma la pace si fa in due, e Putin sta dimostrando di non volerla"

Il cessate il fuoco in Ucraina, invasa dalla Russia, si allontana.

A confermarlo, dopo l'attacco alla stazione di

Kramatorsk

(almeno 50 morti) è il ministro degli Esteri italiano,

Luigi Di Maio

. "Se mentre ci sono le trattative si vedono immagini del genere, di missili lanciati su donne e bambini, è ovvio che

le trattative si allungano

" ha dichiarato Di Maio in collegamento con la trasmissione di Rete 4 e Tgcom24, "Diario di Guerra". "

Dobbiamo aspettarci una guerra lunga

", ha aggiunto il capo della Farnesina.


Di Maio: "Dalla Russia allucinanti azioni di morte"

- "Questa guerra deve finire, lavoriamo per una conferenza di pace, ma la pace si fa in due. E Putin sta dimostrando di non volere la pace. Continua con queste allucinanti azioni di morte, dobbiamo togliergli i soldi per finanziare questa guerra. Quanto accade a Bucha non sono effetti speciali è la verità".


 



 


"Basta dubitare di certi orrori"

- "Dobbiamo smetterla di dubitare di questi orrori: l'esercito russo ha lanciato razzi su una stazione dove c'erano dei civili che stavano cercando di prendere un treno per andare via dalle zone di guerra. In tutte queste settimane noi abbiamo evacuato tante persone, facendo prendere loro i treni andando in direzione ovest dell'Ucraina, via dai teatri di guerra. Quei bambini e quelle donne stamattina stavano prendendo un treno per andare via dall'Ucraina".


 



 


"Vincere la battaglia in Ue sul tetto al prezzo del gas"

- "Sin dal primo giorno di questa guerra sono andato in missione in diversi Paesi che vogliono aumentare le partnership energiche con l'Italia, e questo ci permetterà di diversificare le nostre fonti ed evitare i ricatti sul gas russo". Lo ha ricordato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a "Diario di guerra" aggiungendo che l'Italia "sta conducendo un'altra battaglia", a livello europeo, ossia arrivare ad un "tetto massimo del prezzo gas, se vogliamo incidere sulle bollette". Su questo fronte, ha sottolineato il ministro, "sono fiducioso che potremo stabilire prezzi più calmierati per le famiglie italiane".


 


Ucraina, Zelensky: situazione a Borodyanka molto peggio che a Bucha 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali