FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

AstraZeneca, l'Italia è ripartita a vaccinare ma in Europa c'è chi frena

Non è bastato il via libera dell'Ema a tranquillizzare. La Francia consiglia l'uso del farmaco ma agli over 55 mentre Spagna, Portogallo, Norvegia e Svezia attendono ancora

Covid, in Italia ripartite le vaccinazioni con AstraZeneca

Come annunciato l'Italia, dopo il via libera dell'Ema, , ha ripreso a vaccinare con AstraZeneca. Ma in Europa non c'è una linea comune. La Finlandia ha deciso di sospendere la somministrazione del vaccino anti-Covid AstraZeneca. Spagna, Portogallo, Paesi Bassi, Norvegia e Svezia riprenderanno dopo il weekend. In Francia è ripresa la vaccinazione col farmaco di Oxford ma solo agli over 55.

Locatelli: nessun motivo per fermare AstraZeneca sotto 55 anni - "Le autorità regolatorie nazionali hanno un loro grado di autonomia per decidere restrizioni d'uso. Noi abbiamo valutato e non riteniamo che sussistano motivi per procedere ad una restrizione di impiego d'uso del vaccino AstraZeneca sotto i 55 anni di età come deciso in Francia".  Lo ha detto il presidente del Css Franco Locatelli, sottolineando che la maggioranza delle vaccinazioni con AstraZeneca sono state fatte proprio in questa fascia di età ed è dunque consequenziale che gli eventi rari segnalati si siano verificati in tale fascia. 

 

 

Il "caso" Francia -  I transalpini hanno deciso di riprendere le somministrazioni di AstraZeneca e tra i primi a ricevere la dose c'è stato il premier Jean Castex.  Due ore prima però aveva fatto scalpore la notizia che l'Alta autorità per la Salute (HAS) aveva dato il suo ok alla ripresa immediata della vaccinazione con AstraZeneca, raccomandandola però alle persone di oltre 55 anni. Jean Castex ha compiuto appunto 55 anni lo scorso mese di giugno.

 

 

 

Gli Stati che riprendono - L'Italia è stata la prima ad annunciare che dalle 15 di venerdì sarebbero riprese le vaccinazioni con il siero messo a punto dall'azienda anglo-svedese. Tra gli altri Stati che hanno deciso di riprendere a somministrare il vaccino anglo-svedese figurano anche Germania, Cipro, Lettonia e Lituania, che pure ne avevano sospeso in via cautelativa la somministrazione nei giorni scorsi.

 

 

Scandinavia e Irlanda - Altre nazioni hanno preferito "prendere tempo", come i Paesi scandinavi. Norvegia e Svezia hanno fatto infatti sapere di avere bisogno ancora di qualche giorno per decidere se riprendere o meno le vaccinazioni con AstraZeneca. In Finlandia la sospensione durerà almeno una settimana. Anche l'Irlanda renderà nota nelle prossime ore quale sarà la sua decisione.

 

Spagna, Portogallo e Paesi Bassi - Anche la Spagna riprenderà la distribuzione del siero AstraZeneca la settimana prossima e stabilirà da quale fascia della popolazione riprendere le iniezioni. All'elenco si aggiunge il Portogallo, che revocherà a breve la sospensione del vaccino AstraZeneca, con il quale era stata vaccinato già il primo ministro Antonio Costa insieme ad altri 173mila cittadini. Stesso discorso per i Paesi Bassi, che riprenderanno le vaccinazioni sempre la prossima settimana.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali