FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cuomo contro Trump: salvare vite è più importante dell'economia | Il presidente: la recessione può fare più vittime

"A New York - ha spiegato il governatore - cʼè bisogno di almeno 30mila respiratori: fanno la differenza tra la vita e la morte"

"Non c'è gara nello scegliere tra riaprire l'economia e salvare vite umane". Lo ha detto il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, criticando Trump che ha detto di voler "riaprire" l'economia per non danneggiarla con misure anti-coronavirus restrittive. A New York "i casi raddoppiano ogni tre giorni e il numero dei malati è più veloce di quello inizialmente previsto", ha ricordato Cuomo. Trump: "La recessione può fare più vittime".

Cuomo ha sottolineato, poi, come il picco sia previsto tra 14 e 21 giorni. La curva dei contagi è destinata a crescere ancora per molto, ha quindi aggiunto, spiegando come a New York ci sia bisogno di almeno 30mila respiratori: "Fanno la differenza tra la vita e la morte, è l'unico modo per averli è con l'aiuto del governo federale. L'assenza di questo aiuto è inspiegabile".

 

Trump: "La recessione può fare più vittime" Una "grave recessione potrebbe fare più vittime del coronavirus", ha ribadito Trump per il quale un isolamento prolungato potrebbe distruggere il Paese:. L'emergenza coronavirus ha già distrutto in poche settimane il balzo fatto dall'economia sotto la sua amministrazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali