FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ucraina, Zelensky ringrazia per le sanzioni: "Tolte decine di miliardi a Mosca" | I russi controllano quasi tutta Severodonetsk

Il ministro degli Esteri russo Lavrov andrà in Turchia per discutere di corridoi sicuri per il grano

Ucraina, a 9 anni taglia i capelli per la prima volta: "I soldi raccolti vanno ai soldati di Lugansk"

Kira Gubina, 9 anni di Chernihiv, si è tagliata i capelli, per la prima volta nella sua vita, per devolvere i 3.500 grivnia guadagnati alle forze armate ucraine impiegate a Lugansk: "Lì ci sono amici di famiglia", spiega. "Ho deciso di andare da un parrucchiere, tagliarmi i capelli, venderli e dare soldi alle forze armate del Paese, dopo aver visto su Internet che altre ragazze lo facevano", ha poi raccontato Kira alla tv. "'Hai dei capelli meravigliosi, non li taglieremo mai', mi diceva sempre mio padre, che però stavolta ha acconsentito senza esitazione", continua la bambina.

Leggi Tutto Leggi Meno

La guerra in Ucraina è giunta al 97esimo giorno.

Il presidente ucraino Volodymyr

Zelensky

avrebbe accettato la proposta dell'omologo turco

Erdogan

di incontrare Vladimir

Putin

per discutere personalmente l'accordo di pace tra

Kiev

e

Mosca

. Intanto, secondo Channel 24,

Putin

avrebbe dato l'ordine di occupare l'intera regione di

Lugansk e Donetsk

entro il primo luglio,ma già le forze russe controllano la maggior parte" di Severodonetsk. Svolta al vertice europeo sul sesto pacchetto di sanzioni contro Mosca: l'Ue ha trovato un

accordo sull'embargo al petrolio russo via mare

. Zelensky ringrazia: "Tolte decine di miliardi a Mosca".
  • 31 mag

    Zelensky: situazione nel Donbass molto complicata

    "La situazione nella direzione del Donbass è' molto complicata. Severodonetsk, Lysychansk, Kurakhove sono ora l'epicentro dello scontro". Lo ha detto in un discorso video sui social il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, citato dall'Ukrainska Pravda.

  • 31 mag

    Zelensky: grazie per sanzioni, decine mld tolti a Mosca

    "Abbiamo i dettagli del sesto pacchetto di sanzioni dell'Unione europea contro la Russia per questa guerra. Gli elementi chiave del pacchetto sono già chiari e, soprattutto, la sua direzione. I Paesi europei hanno deciso di limitare in modo significativo le importazioni di petrolio dalla Russia. E sono grato a tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo accordo". Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo consueto intervento video serale, diffuso su Telegram. "Il risultato pratico è decine di miliardi di euro in meno, che la Russia non potrà ora utilizzare per finanziare il terrorismo", ha aggiunto.

  • 31 mag

    Usa: Paesi acquirenti greggio russo dovranno risponderne

    "Abbiamo già sanzioni forti sul petrolio russo, e i Paesi che considerano di comprare il petrolio russo, in particolare, vista la decisione presa dagli europei, stanno violando le sanzioni. Se lo fanno saranno ritenuti responsabili". Lo ha detto l'ambasciatrice americana all'Onu Linda Thomas Greenfield rispondendo ad una domanda sui nuovi acquirenti asiatici del petrolio di Mosca. "Speriamo che si uniscano a tutti noi nell'assicurare che la Russia non li usi per violare le sanzioni imposte per convincere Mosca a porre fine alla guerra in Ucraina", ha aggiunto.

  • 31 mag

    Usa, preoccupati da situazione a Kherson

    "Siamo particolarmente preoccupati dalle mosse della Russia per sottrarre sovranità all'Ucraina, soprattutto nella zona di Kherson". Lo ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato americano, Ned Price, in un briefing con la stampa, ribadendo che l'obiettivo iniziale del Cremlino "di conquistare territorio ucraino è un completo fallimento".

  • 31 mag

    Russia, obiettivo Donbass entro il primo luglio - VIDEO

  • 31 mag

    Diplomazia, l'8 giugno Lavrov ad Ankara - VIDEO

  • 31 mag

    Russia, escamotage per aggirare il default - VIDEO

  • 31 mag

    Usa: piano di pace Italia? Sosteniamo tutti gli sforzi

    "Non ho visto il piano di pace italiano, ma ne sono a conoscenza. Sosteniamo tutti gli sforzi fatti da chiunque per trovare una soluzione pacifica per il popolo ucraino che sia accettabile per loro. E l'iniziativa italiana è una di quelle che sicuramente vorremmo portasse ad una conclusione della guerra e dell'orribile attacco all'Ucraina". Lo ha detto l'ambasciatrice americana all'Onu Linda Thomas-Greenfield parlando del piano di pace proposto dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

  • 01 giu

    Ucraina, Kiev: russi controllano la maggior parte di Severodonetsk

    Le forze russe controllano "la maggior parte" di Severodonetsk. Lo ha affermato su Telegram il governatore della regione orientale ucraina di Lugansk, Serhiy Gaidai.

  • 31 mag

    Ucraina, Kiev: raid colpisce riserva acido nitrico a Severodonetsk

    Un serbatoio di acido nitrico in un'industria chimica è stato colpito da un bombardamento russo a Severodonetsk, la città sotto assedio della regione orientale ucraina di Lugansk. Lo ha riferito su Telegram il governatore Serhiy Gaidai. "L'acido nitrico è pericoloso se inalato, ingerito e se entra in contatto con la pelle", ha sottolineato.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali