FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ucraina, Zelensky: "Auspico un vertice di pace in Svizzera a primavera" | Il premier: "12 mld dagli Usa nel 2024"

Il Papa: "Si ritrovi un po' di umanità per la pace". Sciami di droni russi su Kiev, abbattuti quelli ucraini. Meloni: "Intesa decennale con Kiev, anche sostegno militare"

Fotogallery - Il premier Giorgia Meloni a Kiev con von der Leyen

La guerra in Ucraina è giunta al giorno 732.

Nel primo giorno del terzo anno dall'invasione russa del 24 febbraio 2022, Mosca prosegue i raid sui capisaldi della difesa ucraina, Kherson e Zaporizhzhia, causando diversi morti. Nella notte è guerra di droni: Mosca annuncia di averne abbattuti 6, l'Ucraina parla di attacchi con sciami di droni russi a sud, centro e ovest. E le autorità di Kiev denunciano: la zona di Zaporizhzhia attaccata 263 volte in 24 ore. Zelensky auspica "un vertice di pace in Svizzera a primavera". Il premier di Kiev Shmyhal dice che dagli Usa quest'anno arriveranno 12 miliardi di dollari di aiuti: "E' quanto abbiamo concordato con Washington", chiarisce. Il Papa all'Angelus chiede di ritrovare "quel po' di umanità che permetta di creare le condizioni per una pace giusta".

  • 25 feb

    Soldati ucraini fucilati dalle forze russe dopo essersi arresi: il video shock sui social

    Le forze russe hanno fucilato alcuni soldati ucraini dopo che si erano arresi vicino a Bakhmut. Lo ha denunciato il commissario ucraino per i diritti umani Dmytro Lubinets su Telegram, scrivendo che almeno sette militari sono stati "giustiziati" e pubblicando un video che mostra il momento in cui i militari ucraini vengono uccisi "probabilmente il 24 febbraio", anniversario dell'invasione. "Le loro mani erano alzate in alto, avevano dimostrato di essere disarmati", ha detto Lubinets. "L'esercito russo avrebbe dovuto prenderli prigionieri, ma invece li ha fucilati senza pietà, è un crimine di guerra".

  • 25 feb

    Zelensky: "Mosca conosceva i piani per la controffensiva"

    Secondo il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, il Cremlino ha messo le mani sui piani della controffensiva dello scorso anno e conosceva quindi in anticipo le mosse di Kiev prima che queste iniziassero. "I piani della nostra controffensiva erano sul tavolo del Cremlino prima che la controffensiva iniziasse" a causa di "fughe di notizie", ha detto nella conferenza stampa per i due anni dall'invasione. Zelensky ha aggiunto che i suoi generali stanno preparando diversi piani alternativi per la strategia di guerra di quest'anno. 

  • 25 feb

    Zelensky: "Il 2024 sarà l'anno di svolta per la guerra"

    Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che il 2024 sarà un "anno di svolta" per l'Ucraina. Ha sottolineato che il 2022 è stato "l'anno della sopravvivenza" e il 2023 è stato un "anno di resilienza". Quindi ha aggiunto: "Quest'anno abbiamo bisogno di tutte queste cose, coraggio e resilienza per sopravvivere". 

  • 25 feb

    Zelensky: "Meloni è con noi ma in Italia molti pro-Putin"

    "Meloni è dalla nostra parte, e sono molto grato alla vostra premier e sono felice dell'accordo che abbiamo siglato ieri, ma ci sono molti pro-Putin in Italia, e prima di tutti dovreste cancellare loro i visti. Anche questa è un'arma per aiutarci". Lo ha detto in conferenza stampa il presidente ucraino Volodymyr Zelensky rispondendo a una domanda in merito. "Vedete cosa succede quando i russi si trovano in un Paese, vedete la guerra in Ucraina, per questo credo che dovreste mandarli via", ha aggiunto. 

  • 25 feb

    Zelensky: "31mila gli ucraini uccisi sul campo di battaglia"

    Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che sono 31mila gli ucraini uccisi in guerra fino a oggi. Rispondendo in conferenza stampa, ha spiegato di non voler fornire cifre sui feriti, affermando che in tal caso "la Russia capirebbe quante persone hanno lasciato il campo di battaglia". Quindi ha aggiunto che sono 180mila i russi morti nel conflitto.

  • 25 feb

    Zelensky: "La vittoria dell'Ucraina dipende dall'Occidente"

    La vittoria dell'Ucraina "dipende da voi". Lo ha detto in conferenza stampa il presidente ucraino Volodymyr Zelensky rivolgendosi all'Occidente.

  • 25 feb

    Zelensky: "Auspico vertice per la pace in Svizzera in primavera"

    In una conferenza stampa in occasione del secondo anniversario dell'invasione russa su vasta scala in Ucraina, rispondendo a una domanda sul sostegno a Kiev, il presidente Volodymyr Zelensky ha sottolineato che il Paese non può perdere "l'iniziativa diplomatica" e spera che in primavera si tenga in Svizzera un vertice di pace, in vista del quale si prepari con partner dell'Ucraina di un piano di pace che poi verrà consegnato alla Russia. 

  • 25 feb

    Nyt: "Basi e addestramento, così la Cia aiuta l'Ucraina"

    Una rete di basi di spionaggio sostenute dalla Cia, incluse 12 vicino al confine con la Russia, sono state costruite negli ultimi otto anni in Ucraina. Basi che, dice il New York Times, rientrano nella stretta collaborazione tra l'agenzia americana e Kiev. Una partnership cruciale nella battaglia contro la Russia, che risale a più di dieci anni fa, e che include anche l'addestramento da parte della Cia di un commando di elite ucraino, l'Unità 2245, per catturare droni russi e apparecchiature di comunicazione per consentire all'agenzia di intelligence americana di studiare e codificare i sistemi criptati di Mosca. 

  • 25 feb

    Intelligence Kiev: "I russi si aspettino nuove sorprese in Crimea"

    Il capo dell'intelligence militare ucraina Kyrylo Budanov ha annunciato su Telegram nuove "sorprese per gli occupanti russi in Crimea" e ha raccomandato alla popolazione civile di non utilizzare il cosiddetto ponte di Kerch che collega alla Russia alla penisola annessa da Mosca nel 2024. "La guerra della Russia contro l'Ucraina è iniziata non due anni fa, ma dieci anni fa, con l'occupazione della Crimea ucraina. Tuttavia, né lo Stato ucraino né gli ucraini hanno accettato di riconoscere il diritto dell'aggressore alla terra di Crimea", ha detto

  • 25 feb

    Kiev: i russi non hanno occupato Lastochkine, nella regione di Avdiivka

    Le forze di difesa ucraine si sono spostate nella periferia occidentale di Lastochkine, nella regione di Avdiivka, ma non hanno abbandonato l'insediamento e continuano i combattimenti. Lo ha precisato il portavoce del gruppo operativo strategico ucraino 'Tavria', Dmytro Lykhova, dopo che alcuni media ucraini e internazionali hanno citato analisti secondo cui le truppe russe avevano occupato il villaggio a ovest di Avdiivka.
     

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali